Prezzo Petrolio Oggi, 29 Mag. 2014

|

Di: DailyForex

Il petrolio greggio WTI è sceso per la maggior parte della sessione di mercoledì, testando il livello $103. Sembra che stiamo rimanendo all’interno dell’area di consolidamento che abbiamo formato, ma devo sottolineare che c’è un divario formatosi proprio al di sotto, e che potrebbe portare del supporto nelle vicinanze generali.

Per me non è assolutamente un problema, sul mercato del petrolio greggio WTI io sono rialzista in ogni caso, e riconosco che vendere è un’opzione, dato che siamo chiaramente in una linea di trend positivo. Questa dovrebbe continuare a far salire il mercato, datole sufficiente tempo, e credo che alla fine riusciremo a rompere al di sopra del livello $105, il che significherebbe che il mercato sarebbe pronto a procedere con la prossima gamba rialzista.

Io compro sui cali.

Credo che questo continuerà ad essere un mercato nel quale comprerò sui cali, basandomi più sui grafici che non su qualsiasi altra cosa. Tuttavia, se rompessimo al di sotto del livello $102, mi verrebbe da pensare che allora procederemmo verso il $101, dato che significherebbe un ritorno del triangolo ascendente di supporto da qualche parte in quell’area. Alla fine, tuttavia, per me rappresenterebbe solo un’opportunità d’acquisto, e penso ancora che nel lungo periodo vedremo una rottura al di sopra del livello $105.

Il bello del triangolo ascendente  è che può essere misurato, e ci fornisce un target a cui aspirare. Con una rottura al di sopra del livello $105 ritengo che il mercato del greggio WTI si dirigerà verso il livello $113, ma non significa necessariamente che accadrà nel giro di una notte. Ritengo che sarebbe una di quelle occasioni in cui si riesce a comprare sui cali su ogni rottura, fino alla maniglia del $113. Credo sarà un mercato molto positivo,nel quale tornerà di tanto tin tanto per fare profitti nel breve periodo, utilizzando il grafico più grande come quadro di riferimento.

Grafico Prezzo Petrolio 29 Mag. 2014

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.