Segnali Forex EUR/USD - 27 giugno 2016

|

Di: DailyForex.com

Aggiornamento Segnali EUR/USD

I segnali di giovedì scorso non sono stati innescati, poiché il prezzo non ha mai raggiunto nessuno dei livelli chiave durante la sessione di Londra.

Segnali EUR/USD di oggi

Rischio 0,75%
Le entrate devono essere effettuate entro le 17:00 di oggi ora di Londra.

Long Trades

  • Entrare long a seguito dell’inversione rialzista della price action sul grafico a 1h subito dopo il prossimo tocco di 1,0900.
  • Mettere lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pips in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pips in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Short Trade 1

  • Entrare short a seguito dell’inversione ribassista della price action sul grafico a 1h subito dopo il prossimo tocco di 1,1170, 1,1234 o 1,1280.
  • Mettere lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pips in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pips in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Analisi EUR/USD

Giovedì scorso la Gran Bretagna ha votato per uscire dall’Unione Europea, ed è chiaro che i risultati del voto verranno onorati. L’UE perderà uno dei suoi membri più grandi e più forti, un contribuente netto al budget del blocco stesso e di conseguenza la credibilità dell’intero progetto dell’UE, che seguiva ininterrotta da 60 anni, ne risentirà.

Tutti questi fattori hanno fatto sì che questa coppia crollasse in modo piuttosto brusco, sebbene a livelli che abbiamo toccato solo recentemente, infatti il prezzo non sta nemmeno registrando minimi su più mesi. La coppia è veramente instabile, si troverà nella "terra di nessuno" fin quando non vedremo una rottura al di sotto dell’1,09, che al momento dovrebbe essere visto come pavimento del mercato.

A causa dei forti movimenti di prezzo, abbiamo un’area di circa 270 pips sul lato superiore in cui è impossibile giudicare dove potrebbero trovarsi i probabili livelli di supporto e resistenza, con la possibile eccezione dell’area vicina all’1,1075.

Segnali EUR/USD

Oggi non ci sono eventi importanti in programma né per l’EUR né per l’USD.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.