Previsioni Forex: Le Coppie da Seguire

lunedì 2 ottobre 2017 10:11

Di: DailyForex.com

La differenza fra il successo e il fallimento nel Forex trading dipende maggiormente dalle coppie di valute che decidete di negoziare ogni settimana, piuttosto che dai singoli metodi utilizzati per determinare le entrate e le uscite. Ogni settimana analizzeremo i fondamentali, il sentimento di mercato e le posizioni tecniche per determinare quali coppie valutarie avranno una probabilità più alta di produrre le più semplici e redditizie opportunità di trading questa settimana. In alcuni casi si tratterà di scambiare  seguendo il trend, in altri di fare trading sui livelli di supporto e resistenza nei mercati con intervalli più estesi.

Quadro Generale

La settimana scorsa avevo previsto che probabilmente i trades migliori della settimana sarebbero stati andando long sulla Sterlina inglese e short sul Dollaro statunitense. Il risultato nel complesso è stato negativo, con la coppia GBP/USD che è scesa dello 0,71%.

Nell’ultima settimana il mercato Forex è andato perlopiù contro il Dollaro statunitense, in aggiunta a performance miste che non hanno reso il quadro più chiaro. A fare notizia è stato il tono più duro del previsto da parte della Federal Reserve statunitense nell’approccio alla politica monetaria, come testimonia il discorso di Janet Yellen della scorsa settimana.

Probabilmente il programma per questa settimana sarà dominato dai dati chiave dagli USA, inclusi i Non-Farm Payroll in uscita venerdì.

Nel quadro attuale, per questa settimana vedo le migliori probabilità di trading andando long sull’Euro e short sullo Yen giapponese. L’Euro si trova ancora in trend rialzista nel lungo periodo contro il Dollaro, che a sua volta si trova in un trend rialzista nel lungo periodo contro lo Yen giapponese.

Analisi Fondamentale e Sentimento di Mercato

Al momento il sentimento è controtendenza, con acquisti significativi che hanno bloccato il trend ribassista del Dollaro. L’evento principale che probabilmente dominerà il mercato questa settimana sarà il rilascio di dati chiave dagli USA, inclusi i Non-Farm Payroll in uscita venerdì.

Il mercato potrebbe diventare negativo sulla Sterlina, con i dati della scorsa settimana sul PIL che segnano un minimo su 4 anni, seguiti da una valutazione relativamente negativa da parte del Governatore della Bank of England. Le pene politiche del primo ministro continuano, con il suo partito che sembra completamente indifferente alla sua guida del partito ora che si avvicina l’annuale conferenza stampa del partito.

Analisi Tecnica

Indice del Dollaro statunitense

Questo indice ha quasi stampato un’ampia candela rialzista, nonostante la presenza di un importante stoppino superiore sulla candela. Questo si traduce in ulteriore indecisione ed eventualmente un più profondo ritracciamento rialzista. Le previsioni ora sono leggermente migliorate. È presente un chiaro trend ribassista nel lungo periodo e il prezzo ha stabilito nuova resistenza al di sopra, seguendo al contempo una linea di trend ribassista prevalente. Il livello di resistenza al 12012 è stato rifiutato, reggendo quasi fino all’ultimo pip. Ad ogni modo, è interessante notare l’assenza di chiusure settimanali visibili al di sotto di 11750, solo stoppini inferiori o candele.

USDX

EUR/USD

Sebbene si possa dire che il trend di questa coppia non è il più solido fra i cross con il Dollaro, la candela negativa di questa settimana ha un’ampia candela inferiore, ad indicare che il prezzo ora potrebbe essere pronto a riprendere il trend rialzista, in linea con il trend rialzista del lungo periodo che è ancora tecnicamente in vigore. Ci sono parecchi livelli di resistenza al di sopra del prezzo attuale, dunque l’aumento potrebbe interrompersi e non procedere molto.

EUR/USD

USD/JPY

Questa coppia è entrata in un trend rialzista del lungo periodo, con lo Yen giapponese che è la valuta più debole contro il Dollaro statunitense nel lungo periodo. Se il Dollaro si invertisse, probabilmente qui l’effetto sarebbe più forte. Tuttavia, c’è da dire che la candela giornaliera è un’indecisa doji che sembra rifiutare una linea di trend di resistenza nel lungo periodo, come mostrato nel grafico di seguito. A volte, una situazione come questa può portare ad una sorpresa rialzista, perciò seguirò il trend e da qui assumerò un orientamento positivo.

.USD/JPY

Conclusioni

Rialzista sull’Euro; ribassista sullo Yen giapponese.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

DailyForex Newsletter
0 Commenti

L' iscrizione è necessaria per garantire la sicurezza dei nostri utenti. Entra tramite Facebook per condividere il tuo commento con i tuoi amici, o registrati su DailyForex per inviare commenti in modo rapido e sicuro ogni volta che avete qualcosa da dire.

Accedi | Crea adesso un account DailyForex.com