Previsioni S&P 500 e Nasdaq 100 - 12 gennaio 2018

Di: DailyForex.com

S&P 500

Lo S&P 500 continua a salire, con la sessione di giovedì è stata ancora rialzista. Abbiamo superato la cima del martello dalla sessione di mercoledì e, cosa più importante, secondo me: la cima della shooting star di martedì. Abbiamo creato un nuovo e fresco massimo e sembra che il mercato continui a sfidare la gravità complessiva. I gestori di fondi  continuano a uscire dal letargo dopo le vacanze, e questo si traduce in soldi nuovi e freschi che andranno a lavorare a Wall Street. Penso che i cali a breve termine siano opportunità di acquisto, e gli operatori ritmici alfa sono certamente in attesa di raccogliere eventuali perdite che potrebbero verificarsi. A lungo termine, credo che andremo verso il livello 2800 sopra, poiché lo S&P 500 continua a trovare motivi per andare più in alto. Credo che il livello 2700 al di sotto sia il duro "pavimento" nel mercato al momento, in quanto il trend rialzista è così forte. Attenzione però, l'oscillatore stocastico sta attraversando l'area di ipervenduto.

S&P 500

NASDAQ 100

Il NASDAQ 100 è sceso inizialmente durante la sessione di trading di giovedì, ma poi ha recuperato per rompere la cima del martello della sessione di mercoledì, facendo di nuovo un nuovo massimo, mentre premiamo sul livello 6700. Se possiamo superare questo livello, è probabile che il mercato continui ad andare verso il 6750 e così via. Penso che questo sia un mercato che continua ad essere uno scenario di "compra sui cali", ma il NASDAQ 100 è stato un po' lento, se si parla di indici statunitensi in generale, quindi tra i 3 più importanti che seguo , questo è probabilmente il mio preferito. Ciò non significa che potete realizzare profitti in questo mercato, solo che probabilmente dovreste cercare un investimento più a lungo termine.

Nasdaq 100

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.