Trading con Supporto e Resistenza - 21 gennaio 2018

|

Di: DailyForex.com

Questa settimana inizieremo con le nostre previsioni mensili e settimanali delle coppie di valute che vale la pena seguire. La prima parte della nostra previsione si basa sulla nostra ricerca dei prezzi forex degli ultimi 16 anni, che mostra come le seguenti metodologie abbiano riportato risultati proficui:

  • Negoziare le due valute più di tendenza negli ultimi 3 mesi
  • Supponendo che le tendenze siano solitamente pronte a tornare dopo 12 mesi.
  • Negoziare contro forti i movimenti in controtendenza che le coppie di valute hanno registrato durante la settimana precedente.
  • Acquisto di valute con alti tassi di interesse e vendita di valute con bassi tassi di interesse.

Diamo un'occhiata ai dati rilevanti delle variazioni dei prezzi delle valute e dei tassi di interesse fino ad oggi, che abbiamo compilato utilizzando un indice ponderato per il trading delle principali valute mondiali:

valute mondiali

Previsione mensile gennaio 2018

Per il mese di gennaio, abbiamo previsto che le migliori operazioni sarebbero long per EUR/USD e long per GBP/ USD. La performance finale è stata la seguente:

previsioni mensili EUR/USD GBP/USD

Previsione settimanale 21 gennaio 2018

La scorsa settimana non abbiamo fatto previsioni.

Non faremo previsioni nemmeno questa settimana, poiché non ci sono segni di accentuati movimenti in controtendenza.

Questa settimana è stata dominata dalla forza relativa nella sterlina britannica e dalla relativa debolezza del dollaro canadese.

La volatilità è stata di molto inferiore a quella della scorsa settimana, con meno dell'8% delle coppie valutarie maggiori o minori che hanno subito un cambiamento di valore superiore all'1%. La volatilità sarà probabilmente più alta in questa settimana.

Potete mettere in pratica le nostre previsioni con un account Forex reale, o in versione demo.

Livelli Chiave Di Supporto/Resistenza per le Maggiori Coppie Valutarie

Insegniamo che le che le operazioni si dovrebbero aprire o chiudere ai livelli chiave di supporto e resistenza, o molto vicino ad essi. Questa settimana ci sono alcuni livelli chiave di supporto e resistenza per le coppie di valute più popolari che dovreste tenere d’occhio,perché potrebbero portare ad inversioni o rotture:

Livelli chiave supporti/resistenze

Vediamo come sarebbe andata la scorsa settimana investendo su due di queste coppie dai livelli chiave di supporto e resistenza:

USD/CHF

Ci aspettavamo che il livello a 0,9574 potesse agire da supporto, in quanto aveva agito in precedenza sia come supporto che come resistenza. Da notare come questi livelli che tendono ad “invertirsi” possano funzionare estremamente bene. Il grafico H1 qui di seguito mostra come il prezzo abbia raggiunto questo livello durante la sessione asiatica dello scorso mercoledì. Una possibile entrata è stata segnalata dalla candela interna rialzista che si è formata immediatamente dopo che il prezzo è stato raggiunto, contrassegnato dalla freccia in su all'interno del grafico sottostante. Questo long trade ha dato un rapporto accettabile di ricompensa massima al rischio superiore a 2 a 1, se la fermata fosse stata posizionata appena sotto il minimo di oscillazione all'ingresso della candela.

Supporti/resistenze USD/CHF

AUD/JPY

Ci aspettavamo che il livello a 88.42 potesse agire da resistenza, avendo fornito in precedenza sia supporto che resistenza. Da notare come questi livelli che tendono ad “invertirsi” possano funzionare bene. Il grafico H1 qui di seguito mostra come il prezzo abbia raggiunto questo livello durante la sessione asiatica dello scorso martedì, che può essere un ottimo momento della giornata per scambiare i cambi di valuta basati su valute asiatiche come questa. Un possibile ingresso è stato segnalato dalla candela interna al ribasso che si è formata immediatamente dopo che il prezzo è stato colpito, contrassegnato dalla freccia giù all'interno del grafico sottostante. Questo short trade ha dato un'eccellente ricompensa massima al rapporto di rischio di oltre 5 a 1, se la fermata fosse stata posizionata appena sopra il minimo di oscillazione all'ingresso della candela.

Supporti/resistenze AUD/JPY

Potete mettere in pratica le nostre previsioni con un account Forex reale o in versione demo, per testare le strategie e acquisire maggior fiducia in voi stessi prima di investire in fondi veri e propri.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.