Segnali Forex USD/JPY

Di: DailyForex.com

I segnali di ieri non sono stati attivati, in quanto non vi è stata alcuna azione di prezzo rialzista a 108,05.

Segnali USD/JPY di oggi

Rischio 0,75%.

Le transazioni possono essere effettuate solo tra le 8:00 ora di New York e le 17:00 ora di Tokyo, nelle successive 24 ore.

Short Trade

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sul grafico a H1,immediatamente dopo il tocco successivo di 108.05.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing high locale.
  • Spostate lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando l'operazione è di 20 pip in profitto e lasciare correre il resto della posizione.

Long Trade

  • Entrare long a seguito di un’inversione  rialzista sull'intervallo di tempo H1 immediatamente dopo il tocco successivo della linea di tendenza discendente inferiore mostrata nella tabella dei prezzi sottostante, che attualmente si trova a circa 107,29.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostate lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando l'operazione è di 20 pip in profitto e lasciare correre il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica " inversione di price action" è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfing candle con una chiusura di livello superiore.  È possibile usufruire di questi livelli o zone monitorando l'azione di prezzo nei livelli specificati.

Analisi USD/JPY

Ieri ho scritto che ci sono ancora diversi motivi per essere ribassista, poiché c'è una tendenza ribassista di lungo periodo e il prezzo si sta muovendo all'interno di un chiaro canale ribassista, certamente con ampie oscillazioni in entrambe le direzioni. Eppure le linee di tendenza al ribasso si stanno facendo più ripide, il che è un buon segno per gli orsi. Anche lo yen giapponese è relativamente forte, si comporta come valuta rifugio sicuro, e quindi è ben posizionato per sovraperformare il dollaro USA se i mercati azionari iniziano a riprendersi o ricominciano a scendere. Questo era l'approccio corretto, poiché il mercato Forex è attualmente dominato da una flessione che ha portato a una rottura apparentemente forte al di sotto del prezzo basso multi-mese di 108,05. Ora possiamo aspettarci che questo livello diventi una nuova resistenza.

Sebbene sia relativamente pericoloso negoziare contro una forte tendenza a lungo termine, potrebbe esserci la possibilità di andare a lungo nella linea di tendenza più bassa del canale, se vi è un forte acquisto sul prezzo di acquisto. Una rottura al di sotto di quella linea di tendenza potrebbe segnalare una caduta molto più drammatica.

Mantengo un pregiudizio ribassista e questa coppia come il cuore del mercato Forex oggi.

Segnali Forex USD/JPY

Non abbiamo dati chiave programmati per lo yen o il dollaro.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.