Oro Affonda, USD Riprende il Rally

Di: DailyForex.com

I prezzi dell'oro hanno chiuso la sessione di martedì giù di 22,63$ l'oncia, estendendo le perdite a una terza sessione consecutiva, con i rendimenti obbligazionari in aumento e un forte dollaro USA che hanno ridotto il desiderio degli investitori per il metallo prezioso.L'indice del dollaro è salito al massimo di cinque mesi sulla scia di dati economici ottimistici dagli Stati Uniti. Lo XAU/USD ha rotto sotto il supporto nell'area 1313$-1310$ dopo che la Federal Reserve Bank di New York ha riferito che l'attività manifatturiera nella regione è salita a 20,1 dal 15,8 del mese precedente. Il rapporto sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti per aprile è stato più o meno in linea con le aspettative del mercato.

Anche la vendita tecnica è stata alla base del calo dell'1,72% dell'oro di ieri. Lo XAU/USD è stato sottoposto a forti pressioni dopo che i prezzi sono scesi attraverso un supporto tecnico chiave nel 1300-1296. Di conseguenza, il mercato si è ritirato nell'area 1292-1289 come previsto. Nelle prime negoziazioni asiatiche di oggi, sono presenti alcune normali coperture short, a seguito della recente pressione di vendita che ha spinto il mercato al livello più basso dal 28 dicembre. Tuttavia, si noti che il mercato è scambiato al di sotto delle nuvole giornaliere e a 4 ore; inoltre, la Tenkan-Sen (media mobile a nove periodi, linea rossa) e la Kijun-Sen (media mobile a ventisei periodi, linea verde) sono allineate negativamente su entrambi i grafici. Il Chikou-span (il prezzo di chiusura segnato sui precedenti 26 periodi, linea marrone), che è ora sotto la nuvola giornaliera, suggerisce anche che sta arrivando una pressione al ribasso sui prezzi.

Oro, XAU/USD settimanale

Al rialzo, la resistenza iniziale si trova tra 1300-1296, seguita da 1303,50. Se i tori riescono a spingere i prezzi al di sopra di 1303,50, avranno la possibilità di rivisitare il 1306. Una rottura a quel livello potrebbe prefigurare un passaggio al 1313/1, dove risiede il fondo della nuvola a 4 ore. D'altra parte, se il mercato non riesce a mantenersi oltre il 1292/89, allora la prossima fermata sarà la zona 1285/2. Gli orsi dovranno trascinare i prezzi sotto il 1282 per sfidare i tori che aspettano nell'area 1276/4. Se venisse rotto questo supporto, cercate un ulteriore ribasso con 1270 e 1261 come bersagli.

Oro, XAU/USD giornaliero

Alp Kocak è un trader del mercato Forex dal 2003. Scrive analisi tecniche basate sulle candele giapponesi e l’indicatore Ichimoku Kinko Hyo.