Segnali Forex USD/JPY - 9 agosto 2018

I segnali di ieri non sono stati attivati, in quanto l'azione dei prezzi non è stata sufficientemente rialzista a 110,80, anche se alla fine ha rappresentato un buon supporto.

Segnali USD/JPY di oggi

Rischio 0,75%.

Le transazioni possono essere effettuate solo tra le 8:00 ora di New York e le 17:00 ora di Tokyo, durante il successivo periodo di 24 ore.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sul grafico a H1, immediatamente dopo il tocco successivo di 111,86.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostate lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando l'operazione è di 20 pip in profitto e lasciare correre il resto della posizione.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito di un’inversione  rialzista sull'intervallo di tempo H1,immediatamente dopo il tocco successivo di 110.80 o 110.55.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostate lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Togliere  il 50% della posizione come profitto quando l'operazione è di 20 pip in profitto e lasciare correre il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare un classico "ribaltamento dell'azione dei prezzi" è quello di chiudere una candela ogni ora, ad esempio una barra pin, una doji, una candela esterna o anche solo una candela inghiottita con una chiusura più alta. È possibile sfruttare questi livelli o zone osservando l'azione di prezzo che si verifica ai livelli specificati.

Analisi USD/JPY

Ieri ho scritto che il prezzo era in un ampio canale ribassista a medio termine, ma è stato difficile prevedere eventuali movimenti più ampi in questa coppia, poiché l'azione era abbastanza congestionata. Mi aspettavo che il supporto a 110.80 fosse forte se fosse stato raggiunto, e avevo ragione a riguardo. Il quadro tecnico oggi è invariato, il prezzo rimane in un canale ribassista e il supporto a 110.80 è ancora valido. La maggior parte di ciò che si può dire ora è che al momento della stesura, c'è uno slancio rialzista a breve termine, con lo Yen che cade più velocemente di qualsiasi altra valuta, e che una rottura al di sopra della linea di tendenza di supporto attualmente a circa 111,40 sarebbe un segno fiducioso.

Segnali Forex USD/JPY

Non c'è nulla di importante oggi in merito allo JPY. Per quanto riguarda l'USD, ci sarà un rilascio di dati PPI alle 1:30 pm ora di Londra.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.