Previsioni Forex: Le Coppie da Seguire Questa Settimana - 2 settembre 2018

|

La differenza tra successo e fallimento nel trading Forex è molto probabile che dipenda da quali coppie di valute si sceglie di scambiare ogni settimana, e non dai metodi di trading esatti che si possono usare per determinare le entrate e le uscite di trade. Ogni settimana analizzerò i fondamentali, il sentimento di mercato e le posizioni tecniche al fine di determinare quali coppie di valute sono più propense a produrre le opportunità di trading più facili e profittevoli per la prossima settimana. In alcuni casi si tratterà di scambiare seguendo il trend, in altri di fare trading sui livelli di supporto e resistenza nei mercati di più ampia portata.

Quadro Generale 2 settembre 2018

Nel mio precedente articolo della scorsa settimana, ho previsto che le migliori operazioni sarebbero state short GBP/USD, e rialziste sull'indice S&P 500. Queste negoziazioni sono finite senza molte differenze: mentre la coppia GBP/USD è cresciuta dello 0,82%, l'indice S & P 500 è salito dell'1,02%, con una vittoria media dello 0,10%.

La scorsa settimana si è registrato un aumento del valore relativo del franco svizzero e un calo del valore relativo del dollaro australiano.

La settimana scorsa è accaduto poco nel mercato Forex, ad eccezione di una stampa del PIL preliminare degli Stati Uniti più forte del previsto del 4,2%, e il sentimento è arrivato a vedere una maggiore probabilità di un accordo Brexit tra il Regno Unito e il Regno Unito.

Analisi fondamentale e sentimento di mercato

L'analisi fondamentale tende a sostenere il dollaro USA, dal momento che i fondamentali economici americani continuano a sembrare relativamente forti. Il sentimento sembra aver dato una spinta al dollaro nel corso della settimana, ma i timori di guerra commerciale rimangono e continuano a promuovere periodicamente altri paradisi sicuri come il franco svizzero e lo yen giapponese.

La settimana che seguirà sarà probabilmente impegnata perché è la prima settimana di settembre che di solito è un periodo in cui i mercati tornano in vita dopo un mese tipicamente noioso di agosto. La settimana sarà probabilmente dominata dall'uscita imminente dei dati sui libri paga non agricoli negli Stati Uniti alla fine della settimana. Ci sono anche molti importanti dati australiani, canadesi e britannici a causa del rilascio.

Analisi tecnica

Indice del Dollaro statunitense

La tabella dei prezzi settimanale qui sotto mostra che dopo la candela alquanto ribassista della scorsa settimana, il prezzo si è invertito con una candela rialzista con uno stoppino inferiore significativo che si chiudeva vicino al suo massimo, ma chiudendo al di sotto del livello di resistenza a 12219. L'Indice è chiaramente in tendenza rialzista a lungo termine. Ciò suggerisce ancora che le prospettive per il dollaro USA sono rialziste, ma c'è ovviamente un motivo di prudenza, tuttavia sembra come se si passasse a testare il livello di resistenza a 12219.

indice USDX

AUD/USD

Questa coppia ha una forte tendenza al ribasso a lungo termine ed è in costante calo negli ultimi 6 mesi. Ha mostrato la più grande debolezza a lungo termine di qualsiasi valuta principale. La candela della scorsa settimana era lunga e forte e ha chiuso vicino al suo minimo, tutti segni di orso. Vi è un forte impulso ribassista, tuttavia va notato che il prezzo si avvicina ai minimi inflazionistici pluriennali a lungo termine vicino a 0,7150, quindi potrebbe esserci un rimbalzo rialzista qui se / quando viene raggiunto.

AUD/USD

Indice S & P 500

La scorsa settimana il principale indice azionario statunitense ha stampato una candela rialzista molto forte, chiudendo vicino al suo prezzo alto. Questa è stata una chiusura record settimanale, che è un segno molto rialzista. Sembra molto probabile che il prezzo continuerà ad avanzare la prossima settimana, le uniche preoccupazioni sono gli eventuali sviluppi negativi riguardanti le dispute commerciali globali in corso e la possibilità dei dati NFP deludenti alla fine della settimana. Tecnicamente, la previsione è chiaramente rialzista.

indice S&P 500

Conclusione

Ribassista sull'AUD/USD; rialzista sull'indice S&P 500.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.