Azioni USA Estendono le Perdite, Prezzi Oro Salgono

I prezzi dell'oro sono saliti di 5,26$ l'oncia mercoledì con un dollaro più debole e una forte svendita nei titoli statunitensi ad attirare nuovamente gli investitori sul mercato. I mercati azionari asiatici erano più bassi questa mattina, ancora sotto pressione a causa dell'aumento dei rendimenti dei titoli di stato mondiali e delle preoccupazioni per la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti. Il dollaro ha perso terreno a seguito dei commenti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump riguardo il percorso dell’aumento dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve. I dati economici degli Stati Uniti dovuti per il rilascio giovedì includono il rapporto sulle richieste di sussidio di disoccupazione settimanale e l'indice dei prezzi al consumo.

Lo XAU/USD ha raggiunto la nuvola a 4 ore come previsto dopo che i prezzi sono saliti sopra il livello 1191. I grafici a breve termine suggeriscono che il mercato continuerà a rispettare l'intervallo laterale di negoziazione che è stato in atto sul grafico giornaliero per settimane. Al rialzo, la resistenza iniziale si trova nell'area 1196,60-1195,40, la confluenza della Tenkan-sen giornaliera (media mobile a nove periodi, linea rossa) e il fondo della nuvola giornaliera. Se viene rotta questa resistenza, è probabile che i prezzi saliranno più in alto verso il 1202/0, la parte superiore della nuvola a 4 ore. La nuvola giornaliera e la nuvola a 4 ore si sovrappongono, così una chiusura giornaliera sopra 1202 è essenziale per una spinta fino al 1208/6.

Oro, XAU/USD giornaliero

Gli orsi, d'altra parte, devono spingere i prezzi al di sotto della zona 1191/0 per sfidare il supporto intorno al 1185. Di seguito abbiamo un solido supporto tecnico nel 1182/0. Una chiusura inferiore a 1180 su base giornaliera suggerirebbe un ritorno al 1173/2.

Oro, XAU/USD H4

Alp Kocak è un trader del mercato Forex dal 2003. Scrive analisi tecniche basate sulle candele giapponesi e l’indicatore Ichimoku Kinko Hyo.