Dollaro Debole, Oro in Salita

I prezzi dell'oro hanno chiuso la sessione di martedì su di 3,42$ l'oncia, dato che il dollaro è sceso a causa delle aspettative che la banca centrale statunitense andrà piano con gli aumenti dei tassi d'interesse il prossimo anno. La banca centrale statunitense pubblicherà le proiezioni economiche aggiornate, e il presidente Jerome Powell organizzerà una conferenza stampa post-incontro. Mentre gli economisti si aspettano che le previsioni mediane della Fed scendano a due rialzi dei tassi per il prossimo anno, i mercati stanno valutando un solo rialzo dei tassi nel 2019.

Dal punto di vista dei grafici, i tori hanno il vantaggio tecnico a breve termine, con il mercato che scambia sopra le nuvole di Ichimoku giornaliera e a 4 ore. La Tenkan-sen (media mobile a nove periodi, linea rossa) e la Kijun-sen (media mobile a ventisei periodi, linea verde) sono allineate positivamente, e il Chikou-span (il prezzo di chiusura segnato su 26 periodi indietro, linea marrone) è sopra i prezzi.

Oro, XAU/USD giornaliero

Lo XAU/USD è attualmente in procinto di testare la resistenza nel 1252/0. Se il mercato la supera con successo, i prezzi saliranno al 1257/6. Una volta sopra, il mercato punterà al 1261/0. I tori devono catturare questo campo strategico per sfidare 1266-1265,50. Nel lato ribassista, il supporto iniziale si trova nel 1248-1247,50. Se i prezzi scendono al di sotto della nuvola di Ichimoku sul grafico a M30, potremmo tornare a 1245,50-1244, la parte superiore della nuvola a 4 ore. Gli orsi devono riportare i prezzi al di sotto del 1244 per visitare la parte inferiore della nuvola oraria che si trova nell'area 1241,80-1240. Una rottura sotto il 1240 potrebbe innescare un calo a 1236/3.

Oro, XAU/USD H4

Alp Kocak è un trader del mercato Forex dal 2003. Scrive analisi tecniche basate sulle candele giapponesi e l’indicatore Ichimoku Kinko Hyo.