Oro Sale Mentre il Dollaro Scivola - 18 dicembre 2018

|

I prezzi dell'oro sono saliti di 9,66$ l'oncia lunedì, sollevati da un crollo del dollaro in vista della riunione della Federal Reserve di questa settimana. Il presidente Donald Trump ha continuato la sua campagna pubblica contro una politica monetaria più severa, affermando quanto sia incredibile che la banca centrale valuti nuovamente i tassi di interesse. Ulteriore supporto per il metallo prezioso è venuto dalla debolezza dei mercati azionari globali e dal calo dei rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi.

Lo XAU/USD ha raggiunto il livello 1248 come previsto dopo che è stata rotta una resistenza tecnica a 1245,50. Il mercato è scambiato sopra le nuvole di Ichimoku nei grafici giornalieri e in quello a 4 ore. Inoltre, la Tenkan-Sen (media mobile a nove periodi, linea rossa) e la Kijun-Sen (media mobile a ventisei periodi, linea verde) sono allineate positivamente e il Chikou-span (il prezzo di chiusura segnato su 26 periodi indietro, linea marrone) è sopra i prezzi. Sembra che il mercato macinerà al rialzo visitando la prossima barriera nella zona 1252/0. I tori devono alzare fiduciosamente i prezzi sopra il 1252 per sfidare 1266-1265,50.

Oro, XAU/USD giornaliero

Al ribasso, il supporto iniziale si trova a 1245,50-1244, la parte superiore della nuvola a 4 ore. Se questo supporto viene rotto, il mercato prenderà di mira il 1241,80-1240, dove siede la Tenkan-Sen giornaliera. Gli orsi devono catturare questo campo strategico per fare un assalto al 1236. Una rottura al di sotto del 1233 implica che lo XAU/USD testerà il supporto a 1230.

Oro, XAU/USD H4

Alp Kocak è un trader del mercato Forex dal 2003. Scrive analisi tecniche basate sulle candele giapponesi e l’indicatore Ichimoku Kinko Hyo.