Segnali Forex USD/CAD

I segnali di ieri non sono stati attivati, in quanto non vi è stata alcuna azione di prezzo al ribasso a 1,3464.

Segnali USD/CAD di oggi

Rischio dello 0,75% per operazione.

Le transazioni possono essere effettuate solo tra le 8:00 ora di Londra e le 17:00 ora di New York.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito del prossimo forte rifiuto ribassista della price action dopo il prossimo tocco di 1.3500, 1.3540 o 1.3563.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito del prossimo forte rifiuto rialzista della price action dopo il prossimo tocco di 1.3417 o 1.3324.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi USD/CAD

Ieri ho scritto che il prezzo era certamente in trend rialzista, ma sembrava molto debole, come se fosse a corto di slancio. Ho detto che avrei preso una tendenza rialzista in seguito se il prezzo avesse iniziato a salire con uno slancio insolitamente forte, ma non se la volatilità fosse rimasta relativamente bassa. Questa è stata una grande previsione visto che c'è stata una volatilità insolitamente forte per un breakout a nuovi massimi, e il prezzo è salito per circa altri 50 pips una volta diventato ovvio.

C'è una tendenza rialzista nel complesso, con il dollaro canadese trascinato giù da brusche cadute nel prezzo del petrolio. Tuttavia, il quadro è ora complicato da diversi fattori: il petrolio greggio sta iniziando a recuperare, almeno temporaneamente; c'è un gruppo di livelli di resistenza tecnica al livello chiave oltre che psicologicamente del numero tondo a 1.3500; e ci sono importanti rilasci di dati dovuti per entrambi i lati di questa coppia. Tutto ciò rende i prossimi movimenti probabilmente volatili e imprevedibili. Tuttavia, il saldo delle probabilità dovrebbe favorire i tori e vorrei ancora essere rialzista su una rottura forte e sostenuta sopra 1,3500.

Segnali Forex USD/CAD

Per quanto riguarda il CAD, ci sarà un rilascio di dati CPI alle 1:30 pm ora di Londra. Per quanto riguarda l'USD, ci sarà una pubblicazione delle proiezioni economiche, delle dichiarazioni e del tasso sui fondi federali FOMC alle 19:00, seguita dalla consueta conferenza stampa mezz'ora dopo.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.