Oro al Ribasso con Aumento dei Mercati Azionari - 11 gennaio 2019

I prezzi dell'oro sono scesi di 7,39$ l'oncia giovedì dato che l'aumento dei prezzi delle azioni ha intaccato l'attrattiva del metallo come rifugio sicuro. Anche un rimbalzo nell'indice del dollaro USA, dopo la pressione di vendita vista questa settimana, ha lavorato contro i mercati dei metalli preziosi. Lo XAU/USD ha testato il supporto nella zona 1287,30$ - 1286$ come previsto dopo che i prezzi non sono riusciti a mantenersi sopra al livello di 1296$.

I tori hanno ancora il vantaggio tecnico complessivo a breve termine. La nuvola di Ichimoku sul grafico a 4 ore continua a fungere da supporto, e Tenkan-sen (media mobile a nove periodi, linea rossa) e Kijun-sen (media mobile a ventisei periodi, linea verde) sono allineate positivamente. Se i tori possono difendere il loro terreno, potremmo rivisitare l'area 1293-1291,50, dove la Tenkan-sen si trova sul grafico a H4. I tori devono superare la barriera strategica sopra menzionata intorno al 1296 per guadagnare slancio per un test del 1300. Una rottura potrebbe prefigurare una mossa fino al 1307/4.

Previsioni XAU/USD Giornaliere

D'altra parte, se lo XAU/USD scende sotto il 1286, la prossima fermata sarà 1284/3. I tori devono trascinare il mercato al di sotto del 1283 per fare una mossa per il 1280/79. Qui sotto, la zona 1277/6 (la parte inferiore della nuvola a 4 ore) si distingue come supporto tecnico chiave. Una rottura al di sotto del 1276 potrebbe aprire il rischio per un calo a 1272,50-1270.

Previsioni XAU/USD 4H

Alp Kocak è un trader del mercato Forex dal 2003. Scrive analisi tecniche basate sulle candele giapponesi e l’indicatore Ichimoku Kinko Hyo.