Previsioni Petrolio Greggio WTI e Gas Naturale - 28 gennaio 2019

|

Petrolio Greggio WTI

Venerdì il mercato del greggio WTI ha registrato un rally durante la sessione di negoziazione, ma siamo ancora al di sotto delle principali resistenze. A questo punto, il mercato sta andando ancora di lato, dal momento che il livello di 55$ continua a offrire maggiore resistenza. Se riusciamo a superarlo, darebbe il via a un testa e spalle inverso, e poi potremmo andare più in alto. Il livello di 57,50$ sopra è l'obiettivo iniziale, ma credo che saliremo molto più in alto di quello. Il livello di 50$ al di sotto è un grande supporto, quindi penso che i ritiri continueranno ad essere acquistati. Tuttavia, una volta scoppiato, penso che vedremmo questo mercato salire al rialzo piuttosto rapidamente. Sembra che questo mercato stia forse cercando di accumulare abbastanza slancio per andare finalmente più in alto, così quando finalmente riusciremo ad ottenere la spinta al rialzo sarà ovvio. Non ho alcun interesse a vendere questo mercato.

previsioni petrolio greggio WTI

Gas Naturale

I mercati del gas naturale sono saliti durante l’apertura di venerdì, si sono ritirati per testare il supporto e poi si sono rigirati per formare un martello. Questo è un segno rialzista ovviamente, ma a questo punto penso che ci sia molta resistenza sul lato superiore da mantenere questo mercato al ribasso. Penso che l'EMA di 50 giorni sopra, segnata in rosso, sia un'opportunità di vendita. Il livello di 3,25$ è una resistenza significativa, ma anche se la superiamo, penso sarà difficile superare anche il livello di 3,50$ . Se va al rialzo ora, dovremmo vedere una candela esaustiva da cui poter trarre vantaggio e iniziare a shortare a causa dell'eccesso di offerta che abbiamo in questo mercato. Il livello di 2,75$ in basso continua a offrire un enorme supporto però. I rally a breve termine offriranno opportunità di vendita a breve termine.

previsioni gas naturale

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.