Previsioni Petrolio Greggio WTI e Gas Naturale - 31 gennaio 2019

Petrolio Greggio WTI

Il mercato del petrolio greggio WTI ha registrato un forte rialzo durante il trading di mercoledì, toccando il livello vitale di 55$ prima di ritirarsi. Questa è un'area che è stata difficile da superare ultimamente, e penso che continuerà ad esserlo. Detto questo, penso che ci sia un aumento della pressione al rialzo, quindi i compratori torneranno probabilmente su questo mercato dopo un ritiro. A questo punto, ora dobbiamo preoccuparci delle cifre dell'inventario e forse anche di un numero sul lavoro in uscita venerdì che forse sorprenderà. Tuttavia, se guardo i grafici a lungo termine, posso dimostrare la fondatezza di un testa e spalle inverso. Questo non è ancora iniziato, ho la neckline a 55$  e ho bisogno di vedere una chiusura giornaliera sopra quel livello per diventare rialzista. Altrimenti, penso che il trading a lungo termine avanti e indietro continuerà a essere la fattispecie qui.

previsioni petrolio greggio WTI

Gas Naturale

Mercoledì i mercati del gas naturale sono scesi leggermente, mentre continuiamo ad aggirarci appena sopra il livello di 2,75$, che attualmente considero un pavimento importante nel mercato. In definitiva, penso che otterremo un rimbalzo a breve termine, ma poi troveremo i venditori sopra, disposti a saltare in questo mercato e punirlo per l'eccesso di offerta. Sto aspettando pazientemente un rimbalzo di cui posso approfittare. Non mi interessa comprare quel rimbalzo, perché il mercato potrebbe ribaltarsi molto velocemente, visto che è un mercato straordinariamente ribassista. Lo scenario alternativo naturalmente è che scendiamo al di sotto del livello di 2,75$, che ovviamente sarebbe molto negativo. A quel punto il mercato probabilmente scenderebbe al livello di 2,50$ successivo. Credo che il “tetto” sul mercato sia probabilmente vicino al livello di 3,25$.

previsioni gas naturale

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.