Segnali Forex GBP/USD

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché non è mai stato ragggiunto nessuno dei livelli chiave.

Segnali di GBP/USD di oggi

Rischio dello 0,75% per operazione.

Le negoziazioni devono essere inserite tra le 8:00 e le 17:00 ora di Londra solo oggi.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente dopo il tocco successivo di 1.2918.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Regolare lo stop loss in modo da raggiungere il pareggio quando il trade è di 25 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge 25 pip di profitto e lasciare eseguire il resto della posizione.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito di un’inversione rialzista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente al successivo tocco di 1.2697 o 1.2618.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando il trade è in profitto di 25 pip.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 25 pip in profitto e lasciar eseguire il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfing candle con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi GBP/USD

Ieri ho scritto che avrei preso un pregiudizio rialzista se il prezzo fosse stato superiore a 1.2800 alle 9.00 ora di Londra. Questa è stata una buona previsione, visto che l'incapacità del prezzo di salire significativamente più in alto è stata chiusa ieri dall'incapacità di superare il livello di numero di 1.2800 round.

Il quadro ora è contraddittorio: i grafici a lungo termine suggeriscono che una tendenza al ribasso sta per riprendere, mentre i grafici a più breve termine mostrano un rialzamento, ma reale, rialzista segnato dal mantenimento dei livelli di supporto, in particolare quello confluente con il numero tondo a 1.2700.

Non vi è alcuno slancio e possiamo aspettarci una maggiore volatilità e shock nella sterlina britannica poiché la lotta per la Brexit si ripresenta di nuovo, con un voto parlamentare cruciale a pochi giorni di distanza. Ciò rende estremamente difficile la previsione della variazione dei prezzi a breve termine, pertanto non ho alcun pregiudizio direzionale oggi.

Segnali Forex GBP/USD

Per quanto riguarda la GBP, il governatore della Bank of England parteciperà a una discussione pubblica minore alle 3:30 pm ora di Londra. Per quanto riguarda l'USD, ci sarà una pubblicazione del verbale della riunione del FOMC alle 7 di Londra.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.