Previsioni Petrolio Greggio WTI e Gas Naturale - 8 febbraio 2019

|

Petrolio Greggio WTI

Il mercato del petrolio greggio WTI è sceso significativamente durante la sessione di negoziazione di giovedì, tagliando l'EMA di 20 giorni e l'EMA di 50 giorni. Questo è un segno molto negativo, ma c'è una certa quantità di supporto sottostante. Credo che il livello di 50$ al di sotto sarà un po’ un “pavimento”  nel mercato, ma se dovessimo crollare più in basso, questo potrebbe cambiare tutto. Francamente, questa candela potrebbe essere l'inizio di qualcosa di negativo andando avanti, e sembra che i venditori stiano iniziando ad avere il sopravvento. A questo punto, penso che stiamo ancora arrancando di lato in generale, ma sta iniziando a sembrare meno rialzista, perché questa candela ha causato qualche danno tecnico. A questo punto, il livello di 50$ deve reggere perché qualsiasi tentativo di rally possa essere preso sul serio. Starei in disparte per venerdì.

Previsioni Petrolio Greggio WTI

Gas Naturale

I mercati del gas naturale sono scesi in modo significativo durante la sessione di negoziazione di giovedì, raggiungendo il livello di 2,50$, un'area di grande supporto nei grafici a più lungo termine. Francamente, sto cercando un'opportunità per vendere questo mercato ma inseguire l’operazione di trading non è quello che voglio fare. Avremo qualche tipo di rally di sollievo, ma potrebbero volerci giorni, se non poche settimane prima di avere l'opportunità di vendere ad un prezzo ragionevole.

Il livello di 2,90$ è il posto in cui l'EMA di 20 giorni è attualmente negoziata, e penso che il mercato che mostra segni di esaurimento dovrebbe essere un'opportunità per andare short. Se superiamo quel livello, il mercato probabilmente guarderà al livello di 3,00$, forse persino al livello di 3,20$. In ogni caso, non sono disposto a comprare questo mercato e aspetto semplicemente una candela giornaliera esauriente per ricominciare a vendere.

Previsioni Gas Naturale

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.