Segnali Forex EUR/USD

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché nessuno dei livelli chiave è mai stato raggiunto.

Segnali EUR/USD di oggi

Rischio 0,75%.

Le transazioni possono essere prese solo prima delle 17:00 ora di Londra.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente al successivo tocco di 1.1315 o 1.1357.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Regolare lo stop loss in modo da raggiungere il pareggio quando il trade è di 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge 20 pip di profitto e lasciare eseguire il resto della posizione.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito di un’inversione rialzista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente dopo il tocco successivo di 1.1257.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfing candle con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi EUR/USD

Ieri ho scritto che c'è stata una confluenza di resistenza a 1.1357, quindi sarei stato pronto a prendere una parzialità ribassista nel caso in cui avessimo avuto una forte inversione ad orso in seguito. Pensavo che ci sarebbero state migliori opportunità in altre coppie di valute.

Mi sono sbagliato un po 'perché il prezzo è sceso durante la prima parte della sessione di New York con un certo slancio per rompere sotto il numero tondo a 1.1300 e terminare la giornata molto vicino al suo minimo. Tuttavia, la volatilità relativa è rimasta bassa per questa mossa, quindi non ho fiducia che continuerà nonostante la chiara tendenza ribassista a medio termine, in parte perché siamo in un'area di sostegno a lungo termine e un livello molto cruciale a 1.1257, anche se abbiamo appena avuto una chiusura bassa di 50 giorni.

Per queste ragioni, sarei pronto a diventare ribassista con un rifiuto di 1,1315 o rialzista con un forte rifiuto di 1.1257.

Segnali Forex EUR/USD

Non c'è nulla di rilevante oggi per quanto riguarda l'EUR. Per quanto riguarda l'USD, il presidente della Federal Reserve farà un discorso minore alle 17:45 ora di Londra.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.