Segnali Forex GBP/USD - 4 febbraio 2019

I segnali di giovedì scorso non sono stati attivati, poiché non è stato raggiunto 1.3063 quel giorno.

Segnali di GBP/USD di oggi

Rischio dello 0,75% per operazione.

Le transazioni possono essere prese solo prima delle 17:00 ora di Londra.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito di un’inversione rialzista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente dopo il successivo tocco di 1.3000.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando il trade è in profitto di 25 pip.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 25 pip in profitto e lasciar eseguire il resto della posizione.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sull'intervallo di tempo a H1,immediatamente dopo il successivo tocco di 1.3161.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Regolare lo stop loss in modo da raggiungere il pareggio quando il trade è di 25 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge 25 pip di profitto e lasciare eseguire il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfing candle con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi GBP/USD

Lo scorso giovedì ho scritto che sarei stato molto attento ad intraprendere un long trade per ottenere profitti significativi. Se il prezzo poteva rimanere sopra 1,3137, ho pensato che sarebbe stato un segno leggermente rialzista. Si trattava di una previsione ragionevolmente buona in quanto il prezzo ha avuto difficoltà a salire a quel livello e poi lentamente è passato da lì.

L'immagine ora è più ribassista, con il dollaro USA ampiamente forte, sebbene non elevato di molto. La sterlina è stata piuttosto debole poiché le prospettive di una Brexit molto morbida stanno diminuendo. Tecnicamente, il grafico sottostante è dominato da una linea di tendenza ribassista a medio termine che tiene bassi i prezzi e non ci sono livelli di supporto chiave fino a 1,3000. In assenza di notizie politiche, sembra che questa coppia continui a cadere lentamente nel corso della giornata. Tuttavia, potrebbe essere pericoloso prendere scorciatoie perché il prezzo non è lontano da 1.3000 e alcuni punti di flessione rialzista leggermente al di sopra del numero di round che si sono verificati negli ultimi giorni.

Segnali Forex GBP/USD

Non vi è nulla di importante a causa di oggi sia in GBP che in USD.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.