Segnali Forex GBP/USD

I segnali di ieri hanno prodotto un long trade in perdita dal rimbalzo rialzista al livello di supporto identificato a 1.2930.

Segnali di GBP/USD di oggi

Rischio dello 0,75% per operazione.

Le transazioni devono essere inserite prima delle 17:00 solo ora di Londra.

Operazioni Long

  • Entrare long immediatamente dopo il tocco successivo di 1.2697.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando il trade è in profitto di 25 pip.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 25 pip in profitto e lasciar eseguire il resto della posizione.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente dopo il successivo tocco di 1.3000.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Regolare lo stop loss in modo da raggiungere il pareggio quando il trade è di 25 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge 25 pip di profitto e lasciare eseguire il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfing candle con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi GBP/USD

Ieri ho scritto che il quadro è rimasto ribassista, ma il prezzo era molto vicino al supporto chiave a 1,2930, che probabilmente sarebbe stato il livello chiave del giorno. Prenderò un orientamento ribassista se il prezzo fosse inferiore a 1.2930 alle 9.00 ora di Londra, poiché non vi era alcun supporto per un lungo tratto al di sotto di questo, quindi potevamo aspettarci un ulteriore calo del prezzo.

Questa è stata una buona scelta perché 1,2930 era e rimane il livello chiave per questa coppia. Ha continuato a reggere, ma c'è molto peso che preme. È probabile che rimanga valido fino al rilascio successivo della Banca d'Inghilterra, che probabilmente darà qualche direzione. Una rottura al di sotto di 1.2930, che si mantiene dopo il rilascio, porterà probabilmente a prezzi ancora più bassi, sebbene i termini Brexit rimangano il fattore chiave qui.

Segnali Forex GBP/USD

Non c'è nulla di grande importanza dovuto oggi per quanto riguarda l'USD. Per quanto riguarda la GBP, la Banca d'Inghilterra pubblicherà il suo rapporto sull'inflazione, la politica monetaria, il tasso ufficiale della Banca e i voti a mezzogiorno di Londra.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.