Trading con Supporto e Resistenza

Questa settimana inizieremo con le nostre previsioni mensili e settimanali delle coppie di valute che vale la pena osservare. La prima parte della nostra previsione si basa sulla nostra ricerca degli ultimi 16 anni di prezzi Forex, che mostra come i seguenti metodi abbiano tutti prodotto risultati redditizi:

  • Negoziare le due valute con la tendenza più forte negli ultimi 3 mesi.
  • Tenere in considerazione che le tendenze sono solitamente pronte ad invertirsi dopo 12 mesi.
  • Scambiare contro movimenti di controtendenza molto forti effettuati durante la settimana precedente dalle coppie valutarie.
  • Acquistare valute con alti tassi di interesse e vendere valute con bassi tassi di interesse.

Diamo un'occhiata ai dati rilevanti delle variazioni dei prezzi delle valute e dei tassi di interesse fino ad oggi che abbiamo compilato utilizzando un indice ponderato per lo scambio delle principali valute mondiali:

Variazioni dei prezzi delle valute

Previsione mensile febbraio 2019

Per il mese di febbraio, abbiamo previsto che il miglior scambio sarebbe stato long GBP/USD. Le prestazioni della previsione finora sono le seguenti:

Supporti/resistenze mensili

Previsione settimanale 17 febbraio 2019

Non abbiamo fatto previsioni la scorsa settimana, poiché non ci sono state forti mosse di controtendenze. Ancora una volta non facciamo previsioni questa settimana.

Circa il 26% delle coppie valutarie importanti o cross si sono postate di oltre l'1% in valore nell'ultima settimana. La volatilità è diminuita e probabilmente aumenterà durante la prossima settimana.

Questa settimana è stata dominata dalla forza relativa del Dollaro neozelandese e dalla relativa debolezza dello Yen giapponese.

Puoi scambiare le nostre previsioni in un conto di intermediazione Forex reale o demo.

Previsioni mensili precedenti

Puoi vedere i risultati delle nostre previsioni mensili precedenti qui.

Supporto chiave / Livelli di resistenza per coppie popolari

Insegniamo che le negoziazioni devono essere inserite e chiuse oppure molto vicine ai livelli chiave di supporto e resistenza. Ci sono alcuni livelli chiave di supporto e resistenza che dovrebbero essere guardati sulle coppie di valute più popolari questa settimana, che potrebbero causare inversioni o breakouts:

Livelli chiavi di supporto/resistenza

Vediamo come la negoziazione di due di queste coppie chiave potrebbe aver funzionato la settimana scorsa dai livelli chiave di supporto e resistenza:

EUR/USD

Ci aspettavamo che il livello a 1.1256 potesse fungere da supporto, in quanto aveva agito in precedenza sia come supporto che come resistenza. Nota come questi livelli "inversioni" possono funzionare bene. Il grafico H1 qui sotto mostra come il prezzo ha respinto questo livello proprio all'inizio della sessione asiatica dello scorso mercoledì, contrassegnato dalla freccia rivolta verso l'alto, formando una chiara candela rialzista fiduciosa come parte di una formazione v rialzista. Tali strutture a candela sono spesso utili indicatori di inversione quando i loro stoppini o lo stoppino della struttura rifiutano i livelli chiave. Questo trade è stato proficuo, raggiungendo un rapporto di premio / rischio massimo positivo di circa 2 a 1

EUR/USD

AUD/USD

Ci aspettavamo che il livello a 0,7054 potesse fungere da supporto, in quanto aveva agito in precedenza sia come supporto che come resistenza. Nota come questi livelli di "inversione" possono funzionare bene. Il grafico H1 qui sotto mostra come il prezzo ha respinto questo livello durante la sessione asiatica dello scorso martedì, contrassegnato dalla freccia rivolta verso l'alto, formando una candela al rialzo molto grande che ha chiuso al rialzo proprio al suo apice. Ciò ha richiesto molto tempo per aumentare ulteriormente il prezzo, ma alla fine lo ha fatto.

AUD/USD

Questo è tutto per questa settimana. Puoi scambiare le nostre previsioni in un conto di intermediazione Forex reale o demo per testare le strategie e rafforzare la tua autostima prima di investire in fondi reali.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.