Previsioni Forex: Le Coppie da Seguire Questa Settimana – 30 giugno 2019

|

La differenza tra successo e fallimento nel trading Forex è molto probabile che dipenda da quali coppie di valute si sceglie di scambiare ogni settimana, e non dai metodi di trading esatti che si possono usare per determinare le entrate e le uscite di trade. Ogni settimana analizzerò i fondamentali, il sentimento di mercato e le posizioni tecniche al fine di determinare quali coppie di valute sono più propense a produrre le opportunità di trading più facili e profittevoli per la prossima settimana. In alcuni casi si tratterà di scambiare  seguendo il trend, in altri di fare trading sui livelli di supporto e resistenza nei mercati di più ampia portata.

Quadro Generale, 30 giugno 2019

Nel mio precedente articolo della settimana scorsa, ho previsto che le migliori operazioni sarebbero state short USD/CHF, short USD/JPY e long Gold/USD. La coppia di valute USD/CHF è diminuita dello 0,04%, la coppia di valute USD/JPY è aumentata dello 0,56% e l'oro è aumentato dello 0,71%. Questo ha dato una vittoria media per la settimana dello 0,06%.

Il mercato Forex della scorsa settimana ha visto di nuovo il più forte aumento del valore relativo del Dollaro neozelandese e il più forte calo del valore relativo dello yen giapponese.

Il mercato della scorsa settimana era ancora dominato dal messaggio più accomodante della settimana precedente da parte del FOMC sul ritmo dei tagli dei tassi. Ciò ha indebolito il dollaro USA e rafforzato il mercato azionario e il petrolio; ha anche rafforzato le valute delle materie prime in maniera piuttosto forte, poiché ora i soldi cominciano ad uscire dai paradisi sicuri.

Il mercato Forex è stato piuttosto attivo la scorsa settimana, con le valute migliori in termini di valute legate alle materie prime, in particolare la Nuova Zelanda e il dollaro australiano.

Questa settimana ha un programma di notizie più lento rispetto alla scorsa settimana, ad eccezione dei dati sui libri paga non agricoli degli Stati Uniti alla fine della settimana.

Analisi fondamentale e sentimento di mercato

L'analisi fondamentale è diventata più ribassista sul dollaro USA in seguito all'approccio più accomodante della Federal Reserve alla politica monetaria e alla crescita e ai dati sull'inflazione più deboli del previsto. Tuttavia, l'economia è ancora in forte crescita e il mercato azionario statunitense si sta negoziando molto vicino al prezzo elevato di tutti i tempi della scorsa settimana.

Il sentimento del mercato è più rischioso ora dato che i beni rifugio iniziano a diminuire mentre le materie prime funzionano bene. La tendenza rialzista a lungo termine nel dollaro statunitense sembra prepararsi ad invertire la tendenza.

Analisi tecnica

Indice del Dollaro statunitense

Il grafico dei prezzi settimanali qui sotto mostra che la settimana scorsa l'indice USD è diminuito un pò, stampando una piccola candela doji. Il prezzo è in calo di poco più di 3 mesi, ma in lieve aumento di oltre 6 mesi, indicando la fase iniziale di un nuovo trend ribassista in corso, dopo un lungo periodo di consolidamento del Dollaro. Tuttavia, la direzione della prossima settimana sembra molto incerta.

USDX

USD/CAD

Il grafico settimanale qui sotto mostra che la scorsa settimana ha visto questa coppia stampare una forte candela al ribasso, chiudendo a destra al suo minimo dopo essere caduta abbastanza saldamente nell'ultimo mese: questi sono segnali ribassisti. Sebbene la chiusura settimanale sia stata la più bassa per otto mesi, la tendenza al ribasso è relativamente bassa e quindi potrebbe essere soggetta a ritracciamenti profondi. Se la propensione al rischio continua e il dollaro USA si indebolisce, allora questa coppia di valute dovrebbe scendere ulteriormente nel corso della prossima settimana.

USD/CAD

NZD/USD

Il grafico settimanale qui sotto mostra che, sebbene abbiamo assistito ad una tendenza al ribasso in vigore, il prezzo è aumentato in modo molto forte e consistente negli ultimi giorni per produrre una grande e fortissima candela rialzista. Non sarebbe una sorpresa se questa coppia valutaria avanzasse ulteriormente nel corso di questa settimana.

NZD/USD

Conclusione

Questa settimana prevedo che il miglior scambio sarà short USD/CAD.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.