Segnali Forex GBP/USD - 11 giugno 2019

|

GBPUSD: più ribassista

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché nessuno dei livelli chiave è mai stato raggiunto.

Segnali di GBP/USD di oggi

Rischio dello 0,75% per operazione.

Le transazioni possono essere prese solo prima delle 17:00 ora di Londra.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito di un’inversione rialzista della price action sull'intervallo di tempo H1, immediatamente dopo il tocco successivo di 1.2642.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando il trade è in profitto di 25 pip.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 25 pip in profitto e lasciar eseguire il resto della posizione.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action sull'intervallo di tempo a H1, immediatamente dopo il tocco successivo di 1.2702.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Regolare lo stop loss in modo da raggiungere il pareggio quando il trade è di 25 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge 20 pip di profitto e lasciare eseguire il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o anche una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi GBP/USD

Ieri ho scritto che sebbene la recente azione sui prezzi avesse continuato ad essere relativamente discontinua, avremmo potuto ottenere una maggiore chiarezza direzionale a causa dell'imminente uscita dei dati economici del PIL britannico, ma che nel frattempo non mi sarei occupato di negoziare questa coppia.

Questa è stato una buona scelta dato che i dati sul PIL erano più bassi del previsto e hanno creato un ambiente più ribassista per questa coppia di valute. Il rilascio ha causato un'onda verso il basso e quindi un ritracciamento contro quello venduto a un nuovo livello di resistenza inferiore di 1.2702, che è molto confluente con il numero tondo a 1.2700.

È difficile dire cosa succederà dopo, anche se la situazione è più ribassista. Preferirei uno short trade da 1.2702 a un long trade da 1.2642 dato che qui c'è un trend ribassista di lungo termine.

Segnali Forex GBP/USD

Non c'è nulla di importante, oggi, riguardo all'USD. Per quanto riguarda la GBP, ci sarà una pubblicazione dei dati dell'Indice dei guadagni medi alle 9:30 ora di Londra.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.