Segnali Forex USD/CHF

|

USDCHF: ancora consolidamento intorno a 0.9900

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché nessuno dei livelli chiave è mai stato raggiunto.

Segnali USD/CHF di oggi

Rischio 0,75%.

Le transazioni devono essere inserite solo oggi tra le 8:00 e le 17:00 ora di Londra.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione ribassista della price action dopo il prossimo tocco di  0,9955.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra del livello di swing high locale.
  • Regolare lo stop loss per raggiungere il break even una volta che il trade è di 20 pip in profitto.
  • Togliere il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge i 20 pip in profitto e lasciare andare il resto della posizione.

Operazioni Long

  • Entrare long dopo un'inversione dell'azione dei prezzi rialzista al prossimo tocco di 0,9848.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando il trade è in profitto di 20 pip.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione dell’azione dei prezzi” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o anche una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi USD/CHF

Ieri ho scritto che la situazione era equilibrata in modo molto equilibrato, con il prezzo che ha fatto abbassare sia i massimi più bassi che i minimi più alti per consolidare intorno a 0.9900. Il prezzo era quasi esattamente a metà strada tra supporto e resistenza. Pensavo che il rifiuto di entrambi i livelli vicini, sia di supporto che di resistenza, avrebbe probabilmente fatto scambi altrettanto buoni, ma potreva non avvenire nel corso della giornata.

Questo è stata una buona previsione poiché nessuno dei due livelli è stato raggiunto e il consolidamento ha continuato. Non c'è alcun cambiamento nel quadro tecnico - prendo esattamente lo stesso approccio di ieri. Un altro motivo per cui ritengo che il consolidamento continui probabilmente oggi è il fatto che domani ci sarà un contributo della banca centrale svizzera, quindi il prezzo dovrebbe rimanere piuttosto stabile, anche se a breve saranno disponibili i dati degli Stati Uniti che potrebbero spingere il prezzo ad un livello chiave. Sbiadire un'inversione ad un livello così importante sarebbe probabilmente un approccio saggio, in entrambe le direzioni.

Segnali Forex USD/CHF

Per quanto riguarda l'USD, ci sarà un rilascio dei dati CPI (inflazione) alle 1:30 pm ora di Londra. Non c'è nulla di rilevante oggi riguardo il CHF.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.