Mercati dell’Oro, bella presa di posizione nel trading di martedì - 3 luglio 2019

|

I mercati dell’oro hanno registrato un forte rialzo martedì nella sessione di scambi, superando quota  1400$ che, naturalmente, rappresenta una cifra psicologicamente significativa. In aggiunta, abbiamo fatto un test all’enorme gap, un buon segno. Questa candela engulfing rialzista è molto forte, quindi ora la domanda da porci è se riusciremo a superare o meno quel gap. Se ci riusciamo, il segnale rialzista sarebbe straordinariamente forte, ma non dimentichiamoci che abbiamo ancora un significativo gap sottostante da dover colmare.

È difficile suggerire quale sarà il modo migliore per negoziare l’oro nel breve termine, soprattutto perché le prossime 48 ore saranno caratterizzate da un’importante festività negli Stati Uniti, quindi anche il trading di oggi sarà ridotto al minimo. In definitiva, questo mercato aspetta i dati sul lavoro in uscita venerdì, quindi una straordinaria volatilità è ciò che potremmo trovare in giornata, non solo per i dati sull’occupazione, ma anche perché ci sarà meno volume.

In ultima analisi, guardando questo grafico, riconosco che tutti i livelli sottostanti di 25$ rappresentano opportunità di acquisto, ma quello che mi piacerebbe davvero vedere è l’arrivo a quota 1350$, livello questo che coinvolge anche il livello di ritracciamento di Fibonacci del 50% rispetto al movimento più recente a lungo termine, quindi è probabile che all’interno vi sia supporto strutturale a causa della resistenza strutturale. Giusto lì sotto, troviamo anche la media mobile esponenziale a 50 giorni, quindi il livello dei 1350$ mi interessa molto per una posizione long.

Al momento però, si può anche scorgere una bandiera rialzista. Se superiamo quota 1415$, non soltanto avremo colmato il gap, ma lo avremmo anche attraversato, offrendoci un segnale straordinariamente rialzista. A quel punto mi aspetterei che il mercato tornasse ai massimi livelli. A più lungo termine credo che registremo nuovi e freschi massimi, ma ci sarà molta confusione durante la salita, perché ci sono molto fattori in gioco, geopolitici e commerciali, solo per citarne alcuni. Se il dollaro USA inizia a scendere, i mercati dell'oro potrebbero aumentare aggressivamente. Finché non otterremo il numero di posti di lavoro, più probabilmente questo mercato sarà molto confuso e privo di direzione significativa.

Oro, XAU/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.