Segnali Forex USD/CAD - 16 luglio 2019

|

USDCAD: area di 1.3000 regge

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché nessuno dei livelli chiave è mai stato raggiunto.

Segnali USD/CAD di oggi

Rischio dello 0,75% per operazione.

Le transazioni possono essere effettuate solo prima delle 17:00 ora di New York Martedì.

Operazioni Long

  • Entrare long a seguito del prossimo rifiuto rialzista della price action dopo il prossimo tocco di 1.2962.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Operazioni Short

  • Entrare short a seguito del prossimo rifiuto ribassista della price action dopo il prossimo tocco di 1.3059 o 1.3120.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o anche una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi USD/CAD

Ieri ho scritto che sembrava che avremmo visto un movimento verso il basso ragionevolmente forte che poteva rompersi molto, quindi ho preso un orientamento ribassista su questa coppia di valute nel corso della giornata in quanto ha minacciato di raggiungere nuovi prezzi bassi.

Ciò non ha funzionato bene, in quanto il prezzo non poteva rompere sotto i suoi minimi recenti e ha invertito la propria volatilità rialzista relativamente stabile. Il prezzo sta ora minacciando di superare il livello di resistenza a 1.3059, che probabilmente sarà il punto chiave di oggi. Se il prezzo potrà essere stabilito sopra quel livello all'inizio della sessione di New York, è probabile che aumenti ulteriormente, ma poiché questo non è sincronizzato con l'azione in altre valute delle materie prime (AUD e NZD rimangono rialzisti rispetto all'USD) , Vorrei stare lontano dal trading di questa coppia oggi.

In ogni caso, se il prezzo termina oggi ben al di sopra di 1,3060, è probabile che questa sia la fine della prospettiva di una grave rottura al ribasso sotto 1,3000 per un pò di tempo a venire.

Segnali Forex USD/CAD

Non c'è nulla di rilevante oggi al CAD. Per quanto riguarda l'USD, ci sarà una distribuzione dei dati delle vendite al dettaglio alle 1:30 pm ora di Londra, seguiti da discorsi minori dal presidente della Federal Reserve alle 18:00 e dal membro FOMC Evans alle 20:30.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.