Previsioni Oro: Probabile proseguimento del rialzo

|

I mercati dell’oro si sono inizialmente ritirati durante la sessione di negoziazione di lunedì, testando il livello dei 1500 dollari per il supporto. Abbiamo infatti trovato acquirenti in quella regione e ora pare proseguiremo il rialzo. Credo che il livello dei 1525 dollari sia stato preso sotto assalto e che lo supereremo. Il prossimo obiettivo principale sarà ovviamente il livello dei 1550 dollari, mentre il livello dei 1500 dollari sta cercando di offrire un certo “pavimento” al mercato.

Anche se scendiamo al di sotto del livello dei 1500 dollari, la vendita dell’oro è un’opzione che non considero. Le banche centrali mondiali continuano ad allentare la politica monetaria e questo ovviamente gioverà complessivamente ai metalli preziosi. Il declino e la distruzione della valuta fiat continueranno a spingere il flusso di denaro verso i metalli preziosi, per cui l’oro rappresenta ovviamente uno dei primi luoghi nel quale le persone si affolleranno. Detto questo, mi piacciono anche l’argento, il platino e, in misura molto minore, il palladio. A questo punto, credo che i metalli preziosi in generale saliranno tutti molto più in alto, quindi i pullback a breve termine offrono opportunità di acquisto.

Superare i 1500 dollari semplicemente restando in sospeso sopra quel livello è un segno di vittoria psicologicamente importante per l’oro. Anche se dovessimo crollare da questo livello, il livello dei 1450 dollari dovrebbe fungere da grande supporto in quanto rappresentava l’estremità superiore di un triangolo ascendente, ed ha anche funto da resistenza molto significativa in passato. La media mobile esponenziale a 50 giorni sta iniziando a muoversi verso quel livello, raggiungendo la regione dei 1450 dollari. Non vedo necessariamente uno scenario in cui abbia la volontà di vendere oro, perché la vedo come una questione di maggior valore o meno, cioé che al pullback sono disposto a comprare di più. Sebbene abbiamo adempiuto alla mossa misurata dal triangolo ascendente, abbiamo molta più esecuzione da fare, dato che le banche centrali mondiali si mostrano timorose nell’inasprire la loro politica monetaria, e questo fattore continuerà ad aiutare l'oro, non solo in termini di dollari statunitensi ma contro quasi tutte le valute. In effetti, alcune delle “valute più rischiose” stanno collassando contro il mercato dell’oro. Indipendentemente da ciò, non importa in quale valuta è denominato, sembra che l’oro avrà un po’ più di margine al rialzo.

Oro, XAU/USD

Barbara Zigah è una giornalista freelance che vive in Ghana. E’ specializzata in contenuti che riguardano il Forex: i suoi lavori online sono apparsi nell’IB Times, NASDAQ, Benzinga e Seeking Alpha.