Previsioni Oro: probabilmente in direzione dei 1500 dollari

|

I mercati dell’oro hanno dato il via alla sessione di negoziazione di martedì oscillando al rialzo dopo che gli americani hanno definito i cinesi dei “manipolatori di valuta”, nel momento in cui i mercati dei futures erano chiusi, ma non appena il Globex è andato online e sui mercati è tornata l’offerta di sicurezza, è arrivata una scarica di ordini per raccogliere l’oro.

Poche ore dopo, i cinesi hanno assicurato alle compagnie straniere che lo yuan cinese si sarebbe stabilizzato e scegliendo di non intensificare la guerra commerciale. In questo modo, e con lo yuan cinese che ha rallentato la corsa, il mercato ha ottenuto un po’ di respiro, finendo per vedere i mercati dell’oro ritirarsi. Leggermente più tardi nel corso della giornata, il mercato si è voltato per formare un lieve martello. Il mercato è straordinariamente rialzista, per cui non sorprendiamoci per nessuna di queste azioni, ma prestiamo molta attenzione ai motivi per cui si sono verificate.

Osservando il grafico, ci siamo consolidati, ma negli ultimi due giorni siamo saliti al rialzo. I 1450 dollari offriranno supporto, proprio come lo faranno i 1425 dollari. La media mobile esponenziale a 50 giorni sta iniziando a oltrepassare il livello dei 1400 dollari, in altre parole, credo funga da “pavimento” assoluto del mercato. Nel complesso, vediamo una leggera condizione di ipercomprato, ma il livello superiore dei 1500 dollari probabilmente causerà una bella quantità di resistenza. Non ho la certezza che il livello dei 1500 dollari rappresenti una massicca resistenza strutturale, ma sicuramente fungerà da massiccia resistenza psicologica.

Lo scenario alternativo ovviamente è un break che oltrepassa ill fondo del martello simil-candela di martedì, trasformando il pattern nel cosiddetto “uomo impiccato”, una figura molto ribassista. In questo caso andremo a guardare verso il gap sottostante, che si situa proprio attorno alla regione dei 1425 dollari. Non voglio vendere oro, per cui un ritorno a quel livello rappresenta una bella opportunità. Come già affermato, non sono interessato a shortare l’oro e ritengo che questo mercato aumenterà non solo in base all’analisi tecnica, ma anche al fatto che le banche centrali mondiali proseguono l’allentamento della politica monetaria, spingendo verso l’alto la domanda di cosiddetti “hard money”; ovviamente i metalli preziosi performano piuttosto bene in questo tipo di scenario.

Oro, XAU/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.