Segnali Forex EUR/USD

|

EURUSD: ancora compreso tra 1,1163 e 1,1244

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché nessuno dei livelli chiave è stato ancora raggiunto.

Segnali EUR/USD di oggi

Rischio 0,75%.

Gli scambi devono essere effettuati solo oggi dalle 8:00 alle 17:00, ora di Londra.

Suggerimenti di Operazioni Short

  • Entrare short dopo un'inversione ribassista dell'azione dei prezzi sull'intervallo di tempo H1, immediatamente al successivo tocco di 1.1244, 1.1279 o 1.1317.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando il trade è di 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il prezzo raggiunge i 20 pip di profitto

Suggerimenti di Operazioni Long

  • Entrare long in seguito ad un'inversione dell'azione dei prezzi rialzista, immediatamente al successivo tocco di 1.1163 o 1.1117.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o anche una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi EUR/USD

Ieri ho scritto che non c'erano cambiamenti nelle condizioni di variazione. Poiché l'euro è stato forte come parte di un volo verso la sicurezza, ho visto che una rottura al rialzo sopra 1.1244 è più probabile di una rottura al ribasso inferiore a 1.1163, suggerendo che 1.1163 potrebbe essere una buona opportunità di acquisto per questa coppia di valute.

Tuttavia, il prezzo ha appena mantenuto la sua gamma all'interno della stessa area per ancora un altro giorno. Ciò aumenta la probabilità che l'eventuale breakout sia forte, ma uno sguardo al grafico dei prezzi qui sotto suggerisce che l'area vicina a 1.1250 viene pesantemente difesa, forse da un'istituzione che protegge una grande opzione in scadenza vicino a quel prezzo. Esiste ancora un ambiente di "rischio-off" sul mercato, ma quel flusso sembra essere sempre più nei metalli preziosi e nello yen giapponese e meno nell'euro.

Nel complesso, non guarderei particolarmente al lato rialzista. Penso che la migliore strategia qui sarebbe quella di scambiare eventuali inversioni ai limiti chiave vicini di questa attuale fascia di prezzo e spero che decollerà per un breakout dall'altra parte della gamma.

Segnali Forex EUR/USD

Non vi è nulla di rilevante oggi per quanto riguarda l'EUR. Per quanto riguarda l'USD, alle 13:30 ora di Londra ci sarà un rilascio di dati CPI (inflazione).

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.