Segnali Forex USD/CAD

|

USDCAD: oscilla da 1.3266 a 1.3345

I segnali di ieri non sono stati attivati, poiché anche se il livello di resistenza identificato a 1,3345 ha toccato il massimo della giornata proprio al pip, non è stata impostata un'appropriata azione ribassista sui prezzi sul grafico orario per catturarlo.

Segnali USD/CAD di oggi

Rischio 0,50% per operazione.

Le transazioni devono essere inserite tra le 8:00 ora di Londra e le 17:00 ora di New York oggi.

Suggerimenti di Operazioni Long

  • Entrare long a seguito del prossimo rifiuto rialzista della price action dopo il prossimo tocco di 1,3266 o 1,3250.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante

Suggerimenti di Operazioni Short

  • Entrare short a seguito del prossimo rifiuto ribassista della price action dopo il prossimo tocco di 1.3345 o 1.3365.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pip in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pip in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o anche una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi USD/CAD

Ieri ho scritto che il quadro era diventato più rialzista ora e sembrava che il prezzo continuasse ad avanzare verso 1,3345, ma ho preferito scambiare short  AUD e NZD piuttosto che CAD.

Questa è stata una grande previsione di direzione e livello: il prezzo è aumentato nel corso della giornata per raggiungere il massimo giornaliero a 1.3345 proprio prima di ricadere verso il supporto più vicino a 1.3266, dove ora accenna a diventare di nuovo più rialzista a breve termine. Avrei dovuto essere più ottimista sulla caduta del CAD, dato che l'AUD e la NZD si sono in gran parte ripresi dalle recenti forti cadute.

Il Dollaro canadese è più focalizzato in quanto ora sembra la valuta principale più debole. Questa debolezza proviene principalmente dal mercato al ribasso del greggio, in quanto il Canada è un importante produttore di greggio.

Per questi motivi, ha senso guardare principalmente verso il lato rialzista, quindi sarei pronto a prendere un orientamento rialzista con un forte rimbalzo rialzista da qualsiasi livello di supporto. Il livello a 1.3250, esattamente confluente con un grande numero di quarto psicologico, sembra particolarmente attraente per questo scopo.

Segnali Forex USD/CAD

Non vi è nulla di rilevante oggi per quanto riguarda il CAD o l'USD.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.