Previsioni GBP/USD: Probabile rimbalzo della sterlina

|

Nella sessione di negoziazione di giovedì, la sterlina britannica è dapprima caduta, trovando però abbastanza supporto sotto la media mobile esponenziale a 50 giorni per capovolgersi e formare un certo martello. Questo è il segnale che la coppia potrebbe rimbalzare da questi livelli, per cui continueremo a vedere una leggera pressione rialzista a breve termine. Il livello sottostante degli 1,2250 rappresenta un supporto significativo così come la media mobile esponenziale a 50 giorni contrassegnata in rosso sul grafico; in tal caso ci rafforzeremo per poi guardare al livello superiore degli 1,25. Si tratta di un’area strutturalmente rumorosa, per questo ritengo ci sia una notevole quantità di resistenza sopra quel livello di prezzo che spingerà molta pressione di vendita sul mercato.

La coppia di recente ha goduto di un lieve rally a causa del fatto che il Parlamento inglese ha legato la Brexit a qualche tipo di accordo, ma a questo punto resta da vedere. Probabilmente qualche titolo negativo riporterà questo mercato al ribasso. Una cosa è certa: la sterlina britannica si è un po’ stabilizzata ed è esattamente ciò che gli operatori volevano vedere. Tuttavia, non ci vuole molta immaginazione per suggerire la possibilità di costruire anche una qualche bandiera al ribasso, quindi in ultima analisi lo ritengo un mercato negativo a lungo termine. Il break sopra la media mobile esponenziale a 50 giorni ha rappresentato sostanzialmente un buon segno, ma abbiamo ancora molti problemi strutturali sul lato superiore.

Tenete presente che il livello degli 1,25 era il supporto precedente, anche sui grafici a lungo termine. Arrivati a quel punto, i venditori entreranno per spingere la coppia a livelli inferiori, con un calo agli 1,2250 e quindi agli 1,20. Se però si prosegue al rialzo e si supera la media mobile esponenziale a 200 giorni segnata in nero sul grafico, allora da una prospettiva a più lungo termine dobbiamo iniziare a considerare l’altra direzione. Non v’è tuttavia ancora risoluzione alla Brexit, il fattore predominante necessario perché si verifichi un serio cambiamento di tendenza. Il mercato è stato molto negativo e siamo stati ingannati più di una volta da segni di speranza.

Previsioni GBP/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.