Previsione mensile EUR/USD - Novembre 2019

|

L'Euro si è ripreso durante il mese di ottobre, mentre continuiamo ad andare avanti e indietro. Sul grafico a lungo termine puoi vedere che si è formato un piccolo canale e ora sembra che l'EMA a 50 settimane stia iniziando a tracciare la parte della linea di tendenza discendente di quel canale, anche se sono la prima persona ad ammettere che questo canale non è esattamente perfetto. La conclusione più importante qui è che, in effetti, siamo stati molto negativi per un pò di tempo, e ora il mercato sta entrando nel mese di novembre sopra il livello di ritracciamento di Fibonacci del 61,8%. In precedenza ci eravamo fatti avanti, e in genere quando vediamo che non è raro vedere il mercato cercare di andare verso il livello di ritracciamento di Fibonacci al 100%.

Ci sono preoccupazioni riguardo alla liquidità quando si tratta del dollaro USA, poiché la domanda di dollari è stata forte per un pò di tempo.

Il dollaro USA continuerà ad essere relativamente buono, ma ci sono diversi livelli che guarderò su questo grafico per determinare la direzionalità della prossima mossa.

Se il livello 1.1250 è considerato come resistenza, essenzialmente confermerebbe che l'EMA a 50 settimane offre resistenza e, naturalmente, la linea di tendenza discendente dalla parte superiore del canale. Nel complesso, sarebbe un posto eccellente per ricominciare a shortare e puntare verso il livello 1,10 e infine il livello 1,09. A questo punto, ci sono molte ragioni per pensare che la tendenza dovrebbe continuare, non ultimo il fatto che le condizioni economiche dell'Unione Europea non sono molto forti per non dire altro.

La Federal Reserve ha tagliato i tassi di interesse durante il mese di ottobre, ma ora sembrano perfettamente a loro agio per un pò di tempo, e questo ovviamente può essere rialzista per il biglietto verde. La tendenza è il tuo amico per così dire, e siamo in una tendenza al ribasso. Cerca i segni dell'esaurimento di cui approfittare, ma se chiudiamo settimanalmente al di sopra del livello di 1,1250, allora possiamo iniziare a vedere il guadagno in euro da un punto di vista più a lungo termine. Nel frattempo, sospetto che i rally continueranno a offrire opportunità di vendita.

EUR/USD Novembre 2019

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.