Previsioni XAU/USD: Oro continua la lotta a livelli più alti - 28 ottobre 2019

|

I mercati dell'oro si sono rafforzati durante la sessione di negoziazione di venerdì, raggiungendo durante la sessione di New York il livello dei 1520,90 dollari, ma hanno restituito i guadagni fino a formare una massiccia stella cadente. Il segnale è chiaramente negativo, ma il mercato tenterà lo stesso il breakout, datogli il tempo sufficiente. Forse parte della reazione vista nel corso della giornata è stata causata dalla dichiarazione sui tassi di interesse e dalla conferenza stampa della Federal Reserve che si terrà mercoledì e che coglierà il focus degli investitori mondiali perché potrebbe determinare quali saranno le prospettive future sulla politica dei tassi e sulla politica monetaria negli Stati Uniti.

Credo che i pullback a breve termine continueranno a  rappresentare opportunità di acquisto e non ci vuole molta immaginazione per vedere il tentativo di formare una bandiera rialzista. La bandiera rialzista potrebbe inviare il mercato dell'oro verso il livello di prezzo dei 1750 dollari, ma ovviamente si tratta di un segnale a più lungo termine. Se riuscissimo a superare l'estremità superiore della stella cadente formata venerdì in sessione, il segnale si rivelerebbe straordinariamente rialzista, poiché non solo intrappolerebbe i venditori della sessione del venerdì, ma rappresenterebbe il break out sopra una moltitudine di candele formate un paio di settimane fa.

Al ribasso, mi aspetto di vedere il livello dei 1500 dollari causare un certo supporto, dato che negli ultimi 30 giorni abbiamo visto molta azione intorno a quel livello. Per quel che vale, il livello più scambiato negli ultimi 30 giorni è in realtà il livello dei 1515 dollari, quindi l'intera area dovrebbe offrire una certa quantità di supporto. Al di là degli aspetti tecnici, tutto si riduce alla dichiarazione della Federal Reserve. Il mercato inizia a mettere in conto politica monetaria e tassi di interesse; la Federal Reserve dovrebbe tagliare i tassi di interesse, per cui la dichiarazione si rivelerà cruciale perché ci darà un'idea sulla tempistica di un eventuale  taglio ai tassi di interesse, se effettivamente se ci sarà. Nel caso in cui l'affermazione della banca federale fosse molto accomodante, potrebbe rappresentare il catalizzatore che farà spostare il mercato dell'oro al rialzo. Se il mercato al contrario ricevesse una dichiarazione piuttosto aggressiva, allora l'oro potrebbe ribaltarsi e diminuire. Di recente, ogni volta che la Federal Reserve non gli ha dato i soldi economici che cercavano, i mercati dell'oro hanno avuto scatti d'ira enormi, e non pensate neanche per un secondo che la Federal Reserve non ne sia consapevole.

Oro, XAU/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.