Previsioni XAU/USD: Test a pattern di bandiera rialzista - 21 ottobre 2019

|

Venerdì, i mercati dell’oro non si sono mossi molto durante la giornata e continuano ad aggirarsi attorno alla media mobile esponenziale a 50 giorni. Tuttavia, al momento nel mercato troviamo una moltitudine di fattori tecnici che potrebbero avere una grande influenza sulla sua direzione successiva, non ultimo, naturalmente, la massiva bandiera rialzista che ho disegnato sul grafico. Devo ammettere che ci vuole un certo grado di abilità artistica nel disegnare questi schemi, ma tendono a funzionare nel lungo termine.

Anche se non credete nella bandiera rialzista, la linea di tendenza al ribasso è sicuramente evidente in quella che appare come l’estremità superiore della bandiera; attualmente la linea di tendenza al ribasso si assesta appena sopra al livello dei 1500 dollari, cioè una cifra grande, tonda, psicologicamente significativa, per cui superarla dimostrerebbe comunque un segno di forza del mercato. In aggiunta, appena sotto quell’area troviamo la media mobile esponenziale a 50 giorni che inizia ad offrire supporto, rivelandosi una semplice continuazione della pressione rialzista vista per così tanto tempo. In definitiva, lo trovo il più probabile degli scenari in quanto i fondamentali si allineano sicuramente a favore dell’oro.

A proposito di fondamentali, parliamo di allentamento quantitativo, che anche se viene chiamato in altro modo, è in arrivo dalla Federal Reserve, mentre i cinesi continuano a pompare liquidità nella loro economia. Anche l’Unione europea sembra destinata a vedere un maggiore allentamento quantitativo, dato che la Germania sta precipitando in fase di recessione. Tutti questi elementi si allineano abbastanza bene con la possibilità di rialzo dell’oro, e sebbene il pullback sia stato significativo, all’incirca il 38,2% al minimo, è stato un pullback molto ordinato, per cui nulla in linea con una vendita dovuta al panico. Per questo alla fine scoppieremo al rialzo, eliminando quella linea di tendenza al ribasso. Vari obiettivi ai livelli superiori includono il livello dei 1540 dollari e il livello dei 1560 dollari. Se questa bandiera rialzista prendesse il via e si rivelasse vera, andrebbe a misurare un passaggio ai 1800 dollari, un mio obiettivo a lungo termine per qualche tempo. Per quanto riguarda il lato ribassista, rivisiterei le cose al livello di ritracciamento di Fibonacci del 50%, ma abbiamo ancora molta strada da fare prima che ciò accada.

Previsioni XAU/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.