Previsioni GBP/USD: Sterlina prosegue l’intervallo di trading

|

La sterlina britannica è leggermente diminuita durante la sessione di negoziazione, dopo che il Comitato di politica monetaria ha sorpreso i commercianti; un paio di dissidenti infatti, hanno suggerito che il taglio dei tassi sarebbe appropriato. Negli ultimi tempi i mercati si sono ripresi poiché la Brexit è molto più importante di qualsiasi altra cosa e in definitiva, il mercato troverà molte motivazioni per salire a livelli di prezzo più alti, e al calmarsi della situazione, vedremo i cacciatori di valore entrare sul mercato per trarre vantaggio da una sterlina inglese a buon mercato.

Sembra che il livello degli 1,28 abbia offerto abbastanza supporto da invertire la situazione e continuare il consolidamento in cui si trovava la coppia GBP/USD. Quella formata era una bella bandiera rialzista, e ora pare ci vorrà poco per superare l’estremità superiore della bandiera al livello degli 1,30, quindi inizia la successiva leg più alta. Una mossa del genere, aprirebbe la possibilità di passare alla soglia degli 1,33, e successivamente al livello degli 1,38. Dopotutto, si tratta di un mercato che continuerà a vedere molti acquisti in base a semplici voci, e ovviamente al fatto che è storicamente economico.

Anche se la coppia dovesse crollare da questi livelli, esiste l’eventualità che entri in scena come supporto la media mobile esponenziale a 200 giorni, dato che si tratta di un meccanismo di trend following a lungo termine a cui in molti presteranno attenzione. Un crollo sotto la media mobile esponenziale a 200 giorni, potrebbe cambiare totalmente le cose, ma anche in questo caso, mi aspetterei di vedere molto supporto alla soglia degli 1,25. In altre parole, verosimilmente si tratterà di uno scenario in cui è possibile acquistare i cali, poiché sembra ci sia molta domanda sottostante. La Federal Reserve siede ai margini, quindi non rappresenta una preoccupazione l’eventuale interferenza della banca centrale su quel lato dell’equazione. Il mercato sembra voler tentare di accumulare abbastanza slancio per finalmente postare il breakout, e attualmente sta solo facendo passare il tempo per trarre vantaggio dal massiccio aumento che lo ha portato fino al livello degli 1,30. Dato che abbiamo già visto gli acquirenti qui in precedenza, vedo come logico un recupero nel breve termine.

Previsioni GBP/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.