Previsioni XAU/USD: Mercati dell’oro testano supporto maggiore

|

Martedì i mercati dell’oro sono caduti piuttosto duramente nella sessione di negoziazione, oltrepassando la media mobile esponenziale a 50 giorni come se non fosse nemmeno lì. Tuttavia, il mercato si è fermato ad un supporto maggiore, quindi le prossime 24 ore potrebbero essere cruciali. Se la coppia XAU/USD rimbalza da questi livelli di prezzo, salverà un po’ di forza rispetto alla tendenza rialzista. La media mobile esponenziale a 50 giorni è relativamente piatta, a suggerire che il mercato sta semplicemente macinando.

Se il mercato dovesse crollare sotto al livello dei 1485 dollari, allora potremmo vederlo scendere al livello successivo dei 1450 dollari, un’area che presenta un gap e una precedente resistenza basata su un triangolo ascendente. Stando così le cose, il mercato troverà molte ragioni per eseguire una mossa da questi livelli, non ultima quella vista nel dollaro statunitense durante la sessione di negoziazione. Le cifre relative al PMI dell’indice ISM non manifatturiero sono risultate molto più forti del previsto, quindi abbiamo iniziato a vedere il dollaro statunitense raccogliere più forza. In definitiva, il mercato continuerà a prestare una maggiore attenzione all’attacco del dollaro statunitense e di conseguenza, prestate attenzione all’indice del dollaro americano. Se non avete accesso a quel contratto future, volgete l’attenzione alla coppia EUR/USD in quanto rappresenta la parte più grande di quel contratto.

Se il mercato cede il livello dei 1450 dollari, quasi certamente dovrà scendere ulteriormente e resettare la tendenza al rialzo. Mi piace considerare l’oro a più lungo termine, ma la sessione di trading di martedì si è certamente rivelata un colpo di avvertimento per i fanatici dell’oro. In parole povere, le prossime 24 ore saranno cruciali per l’esito futuro dei mercati dell’oro, quindi prestiamoci molta attenzione. Se saliamo al rialzo, il livello dei 1540 dollari e quindi il livello dei 1560 dollari verranno entrambi presi come obiettivi. Detto questo, sebbene le cose si siano rivelate molto negative verso la fine della sessione di martedì, siamo ancora tecnicamente in fase di consolidamento, e questo potrebbe contribuire a dare una svolta leggermente positiva a quella che è stata una giornata piuttosto dura per i mercati dell’oro.

Oro, XAU/USD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.