Previsioni GBP/USD: Sterlina continua a mostrare pressione rialzista - 9 dicembre 2019

Christopher Lewis

La sterlina britannica è inizialmente caduta durante la sessione di negoziazione di venerdì, ma si è voltata per mostrare ancora una volta segnali di forza. Il selloff iniziale era probabilmente dovuto al numero di posti di lavoro più forte del previsto in uscita dagli Stati Uniti che ha suggerito un rafforzamento del dollaro statunitense, anche se alla fine tutta l’attenzione viene sempre rivolta al lato Brexit dell’equazione. Sembra che i conservatori otterranno il controllo del Parlamento, e questo andrà chiaramente ad enorme beneficio della sterlina britannica in quanto favorirà la strada verso la Brexit, perché al momento c’è un maggior bisogno di certezza piuttosto che di un risultato particolare; per questo il mercato farà ciò che ha fatto in precedenza, cioè salire più in alto. La coppia è salita sopra il livello degli 1,30, superando il vertice della bandiera formatasi negli ultimi due mesi. Il mercato dunque continuerà a dirigersi verso la soglia degli 1,33, che sopra sarà strutturalmente resistiva, ma poi potremmo passare al livello degli 1,35, e infine, in base all’altezza della bandiera, al livello degli 1,38.

Tutto considerato, il livello degli 1,30 fungerà da enorme supporto, ma anche se la coppia GBP/USD dovesse scendervi al di sotto, penso che il vero “minimale” sul mercato si trovi più in prossimità dalla soglia degli 1,28 e, ogni volta che questo mercato scende, continueremo a vedere l’interesse degli acquirenti per raccogliere valore. A più lungo termine, la sterlina britannica resta a livelli di prezzo storicamente bassi, quindi non appena vi sarà un qualche tipo di stabilità in questo mercato, molto probabilmente continuerà a salire. Se il mercato dunque ottiene ciò di cui ha bisogno, cioè certezza e stabilità, questa coppia potrebbe salire fino al livello degli 1,50 nel tempo. Parliamo di un mercato che potrebbe davvero decollare, soprattutto se alla fine ci saranno segni di uscita dall’UE. Il mercato dovrebbe continuare a offrire molte opportunità di acquisto sui cali e, data tutta la pressione rialzista del momento, è proprio così che voglio approcciarmi a questo mercato. Non ho interesse a vendere la sterlina a meno che non vi sia qualche tipo di risultato elettorale shock.

GBP/USD

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.