Previsioni Forex Settimanali - 26 gennaio 2020

|

EUR/USD

Inizialmente l'euro ha tentato di rialzarsi durante la settimana, ma poi è sceso al  livello di 1,10. Ciò è stato particolarmente alimentato quando Christine Largarde ha suggerito che la BCE è pronta a mantenere la sua politica monetaria straordinariamente accomodante. In tal caso, è molto probabile che continueremo a riscontrare debolezza dell'euro. Per questa settimana, credo che probabilmente avremo un rimbalzo a breve termine, ma i venditori dovrebbero tornare sul mercato per testare il livello di 1,10. Se attraversiamo semplicemente quel livello, allora il livello 1,09 e quindi il livello 1,0750 sarebbero obiettivi.

EUR/USD

GBP/USD

La sterlina britannica ha continuato a resistere fortemente contro il dollaro, poiché abbiamo scalato una massiccia tendenza al rialzo. Avevamo formato un paio di stelle cadenti sul grafico fino a questa settimana, che si è rotto in quella regione. A questo punto, penso che possiamo continuare a vedere gli acquirenti in calo, e credo che la linea di tendenza rialzista e il livello 1,30 offriranno opportunità di acquisto. Se tali livelli vengono violati verso il basso, è molto probabile che il mercato guarderà verso 1,28. Gli inglesi sono sotto osservazione a causa della Brexit e della possibilità di una riduzione dei tassi di interesse della Banca d'Inghilterra, ma poiché i numeri sono migliorati, compresi i dati sulle PMI e sull'occupazione, forse assicurandoti che la riduzione dei tassi di interesse non sia necessario.

GBP/USD

EUR/GBP

L'euro ha raggiunto il livello di 0,84 contro la sterlina britannica, ma a questo punto, quando guardo la candela del venerdì, è ovvio che c'è un pò di martello e potremmo ottenere un rimbalzo a breve termine. Questo rimbalzo dovrebbe creare problemi a livello di 0,85 e penso che i venditori rientreranno nel mercato in quella zona generale. Tuttavia, se dovessimo rompere al di sotto del martello della sessione di venerdì, è molto probabile che il mercato scenda al livell di 0,83.

EUR/GBP

USD/CAD

Il dollaro USA ha recuperato contro il dollaro canadese durante la settimana, ma ha anche visto la linea rialzista offrire resistenza. Sarà interessante vedere come andrà a finire, ma se dovessimo crollare al di sotto del livello 1.31, penso che il mercato andrà verso il livello di 1,30. Siamo rimbalzati dall' EMA di 200 settimane di recente, quindi ovviamente è qualcosa a cui prestare attenzione. In alternativa, se superiamo i massimi della settimana, questa coppia passerà al livello  sopra di 1,3250.

USD/CAD

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.