Previsioni Forex Settimanali

|

EUR/USD

L'Euro ha trascorso gran parte della settimana in calo, ma venerdì ha avuto una mossa esplosiva al rialzo. In definitiva, il mercato sembra molto probabile che raggiunga livelli più alti, ma penso che ci sia una notevole quantità di resistenza per far tornare indietro questa cosa. Dopotutto, i fondamentali non favoriscono l'euro, ma siamo un pò ipervenduti. Penso che il livello 1,09 e sicuramente il livello 1,10 offriranno entrambi una potenziale opportunità di vendita ai primi segni di esaurimento.

EUR/USD

GBP/USD

La sterlina britannica è diminuita per gran parte della settimana, ma venerdì ha avuto un pò di recupero, dato che i dati sul PMI manifatturiero degli Stati Uniti sono risultati inferiori al previsto. Alla fine, ciò non cambia molto, poiché ci sono molte preoccupazioni. La sterlina britannica continua a lottare in generale, e francamente penso che se la sterlina britannica si rafforzarsi contro il biglietto verde, probabilmente dovresti cercare di acquistare la sterlina britannica contro altre valute in quanto otterrà più chilometraggio.

GBP/USD

USD/CNH

Durante la settimana il dollaro USA si è rafforzato rispetto allo Yuan cinese, superando nuovamente il livello di 7,0. Alla fine, il mercato sembra tornare ai massimi, il che ha un certo senso considerando che il coronavirus sta ancora imperversando per la Cina e, naturalmente, il dollaro USA è una valuta di sicurezza. Inoltre, l'economia americana continua a sembrare relativamente forte e sebbene i numeri PMI siano stati un pò deboli durante la sessione di negoziazione di venerdì, la realtà è che non è la Cina, e questo è davvero tutto ciò che conta. Lo Yuan cinese continuerà molto probabilmente a perdere forza, poiché la tendenza al rialzo continua a mostrare quanto sia favorito il dollaro USA in generale.

USD/CNH

NZD/CHF

Il dollaro neozelandese ha avuto una settimana difficile rispetto al franco svizzero, mostrando uno scenario molto "a rischio". Il livello di 0,62 è stato di grande aiuto, quindi penso che sia solo questione di tempo prima che ci abbattiamo e raggiungiamo il livello di 0,60. A questo punto, il mercato continuerà a vendere rally, poiché francamente c'è molto là fuori di cui le persone sono preoccupate. Cercare di sbiadire l'esaurimento dopo che i pop probabilmente continueranno ad essere il modo in cui le persone traggono vantaggio da questa "coppia di rischio / rischio fuori valuta". A parità di condizioni, non mi fido dei rally.

NZD/CHF

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.