Segnali Forex EUR/USD: consolidamento sopra 1,0832

Adam Lemon

Possiamo dire che c'è un momentum ribassista a medio termine, con l'euro una delle valute principali relativamente più deboli

EURUSD: l'euro è relativamente debole

I segnali di ieri non sono stati attivati ​​in quanto non vi è stata alcuna azione al ribasso sui prezzi quando è stato raggiunto per la prima volta il livello di resistenza identificato a 1,0895.

Segnali EUR/USD di oggi

Rischio 0,75%.

Gli scambi devono essere effettuati prima delle 17:00 ora di Londra solo oggi.

Suggerimenti per Operazioni Short

  • Entrare short a seguito di un’inversione dell’azione del prezzo ribassista sull’intervallo temporale orario, subito dopo il tocco successivo di 1,0919 o 1,0968.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip sopra lo swing high locale.
  • Impostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando l’operazione si trova in guadagno di 20 pip.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando l'operazione si trova in guadagno di 20 pip e lasciare eseguire il resto della posizione.

Suggerimenti per Operazioni Long

  • Entrare long a seguito di un’inversione dell’azione del prezzo rialzista sull’intervallo temporale orario, subito dopo il successivo tocco di 1,0832 o 1,0710.
  • Posizionare lo stop loss 1 pip sotto lo swing low locale.
  • Impostare lo stop loss per raggiungere il pareggio quando l’operazione si trova in guadagno di 20 pip.
  • Rimuovere il 50% della posizione come profitto quando l’operazione si trova in guadagno di 20 pip e lasciare eseguire il resto della posizione.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione della price action” si ha attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una candela engulfing con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando l’azione del prezzo che si verifica a quei dati livelli.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi
Fai la tua mossa ora!

Analisi EUR/USD

Ho scritto ieri che il prezzo era decisamente rialzista nel breve termine, ma non c'era una tendenza a lungo termine da sfruttare qui, quindi sarebbe stato meglio scambiare i rimbalzi dai livelli chiave con attenzione in entrambe le direzioni in tempi brevi. Ho pensato che il prezzo avrebbe potuto aumentare nel corso della giornata e almeno raggiungere il livello di resistenza a 1,0895 se non eccederlo.

Questa è stata una buona previsione in quanto il prezzo è salito a 1.0926 prima di tornare di nuovo ribassista e cadere nelle ultime ore per testare il punto cardine che rimane valido, come supporto, a 1.0832.

Possiamo dire che c'è un momentum ribassista a medio termine, con l'euro una delle valute principali relativamente più deboli, ma il supporto a 1,0832 sembra abbastanza forte. Ciò suggerisce che potrebbe rimanere possibile per almeno uno o due lunghi scalping dai rimbalzi a questo livello se i profitti sono presi in modo conservativo, ma la maggiore opportunità sorgerà sul lato short se il prezzo può scendere in modo convincente al di sotto di 1,0832 in quanto potrebbe quindi scendere a almeno 1.0750.

Prenderò un orientamento ribassista su questa coppia di valute se avremo due chiusure orarie consecutive più tardi sotto 1,0832.

Segnali Forex EUR/USD

Non c'è nulla di molto importante in programma oggi per quanto riguarda l'EUR o l'USD.

Circa l'autore
Adam Lemon
Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.
Coppie Valute: