FTSE MIB: Gap diventa clamoroso questa mattina presto

Robert Petrucci

Gli indici globali hanno mostrato un po 'di tensione negli ultimi giorni di negoziazione e le vendite hanno raggiunto un picco febbrile in tutta Europa questa mattina e questo è stato rispecchiato sul MIB FTSE quando ha aperto le negoziazioni.

L'indice di Milano, come tutti i suoi contemporanei, si è comportato molto bene negli ultimi mesi. Tuttavia, i partecipanti al mercato globale sono diventati nervosi negli ultimi giorni poiché le notizie - spesso voci - sono state espresse condizioni economiche a livello globale e continueranno a mettere in discussione il prossimo semestre. In altre parole, alcuni istituti finanziari potrebbero essere preoccupati per i ricavi all'interno delle società che stanno investendo tramite indici globali.

FTSE MIB

L' FTSE MIB è ora scambiato vicino a minimi importanti e un livello di supporto di 19100,00. Oggi la pressione di vendita è stata chiara sugli altri principali mercati europei tramite i loro indici. E neanche le prime previsioni dagli Stati Uniti tramite l'S&P non sono ottimistiche.

Se sei stato abbastanza fortunato da aver venduto il FTSE  MIB con una posizione corta nel trading di questa mattina, probabilmente stai sorridendo e hai incassato una posizione vincente. Ma se stai cercando di stabilire una posizione ora sul mercato, la domanda è cosa fare dopo che si è già verificata una vendita così ripida?

Gli ultimi tre mesi di negoziazione per il FTSE MIB hanno prodotto solidi guadagni. Tuttavia, i trader a breve termine non sono probabilmente interessati all'idea che l'indice di Milano ha acquisito e chiedono quale sarà il prossimo. Il sentimento ha dimostrato di essere debole questa mattina e i mercati statunitensi di Wall Street stanno mostrando segni di una coercizione per oggi. Ciò significa che se le perdite continuano a salire a New York oggi e il trading si rivela negativo per gli indici statunitensi, il trading potrebbe continuare a essere negativo sugli scambi globali per il resto della giornata e domani prima di andare nel fine settimana.

I trader a cui piacciono le tendenze a breve termine e fanno affidamento sul sentimento generato dai risultati degli indici globali dovrebbero sospettare che un selloff di azioni continuerà oggi e domani. La resistenza per il FTSE MIB sembra essere di 19300,00 dopo il forte calo di questa mattina. Il supporto si è dimostrato oggi alle 19100.00 all'inizio, ma sembra che potrebbe essere testato nuovamente se i mercati globali continueranno a produrre nervosismo.

FTSE MIB Outlook a breve termine:

Resistenza: 19300.00

Supporto attuale: 19100,00

Obiettivo alto: 19400,00

Obiettivo basso: 18900,00

Robert Petrucci
Robert Petrucci ha lavorato nel Forex, materie prime e professione finanziaria dal 1993. Aspetti importanti del suo lavoro riguardano l'analisi dei rischi e i servizi di consulenza. Come consulente in un Family Office, mantiene un approccio conservativo per la gestione patrimoniale e gli investimenti. Robert lavora anche in finanza privata con investitori e società che forniscono servizi finanziari e di gestione.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.