Previsione mensile EUR/USD - Luglio 2020

Robert Petrucci

Il dollaro USA ha perso valore rispetto all'euro nel mese di giugno e gli operatori potrebbero continuare a sospettare che vedrà una maggiore erosione a luglio

Il dollaro USA ha avuto una forte corsa contro l'euro per una lunga durata. Tuttavia, i trader devono capire che ci sono stati periodi nel recente passato in cui un intervallo confortevole per la moneta unica rispetto al dollaro era compreso tra 1,2500 e 1,3500. Problemi di crisi pre-finanziaria del 2008, l'USD sembrava abbastanza comodo da negoziare anche a valori più deboli rispetto all'EUR.

Tuttavia, lo sconvolgimento finanziario di dodici anni fa ha creato un cambiamento radicale tra le banche centrali a livello globale. La Banca centrale europea e la Federal Reserve americana hanno reagito in diversi modi. Si può discutere, ma la percezione tra i seguaci della banca centrale è che la Federal Reserve fosse più aggressiva della BCE.

Perché questa divergenza filosofica abbia avuto luogo può essere discusso all'infinito, ma certamente ha aiutato gli Stati Uniti a contare su un governo centrale rispetto alla Banca centrale europea, che si è trovata a combattere con i suoi stati membri per cercare di creare una politica economica coesiva .

Perché ora sollevo i punti precedenti? Perché mentre languiamo nelle profondità delle prospettive economiche sconosciute causate dalla battaglia in corso con il coronavirus a livello globale, stiamo di nuovo assistendo agli stessi problemi riguardanti l'autorità centrale che emergono e creano ostacoli. Tuttavia, ciò non significa che la recente politica della Federal Reserve stia conquistando molti amici a lungo termine. In effetti, questa volta i critici stanno aumentando e suggerendo che la Fed potrebbe fare troppo, in quanto diventa in sostanza un ultimo fornitore di fossati per le grandi società in difficoltà.

Annuncio pubblicitario
Approfitta della recente volatilità con la coppia più popolare al mondo

Fai trading EUR/USD adesso!

In che modo la Federal Reserve sta facendo questo, sta acquistando obbligazioni societarie e infondendo denaro nei mercati azionari con il supporto acquistando potenzialmente ETF e altre attività che contribuiscono a creare un sentimento positivo a Wall Street. Il comportamento della Federal Reserve ha contribuito a preservare la propensione al rischio globale e questo ha creato acquisti per la coppia EUR/USD in un intervallo cortese che può essere negoziato in base alle tendenze e alle considerazioni sulla tempistica.

EUR/USD previsione Luglio

La coppia EUR/USD è stata negoziata in un intervallo compreso tra circa 1,1160 e 1,1350 per gran parte di giugno. Con la sua attuale fascia di prezzo, il dollaro USA sembra essere intorno al segno di 1.1180, ma ciò potrebbe rivelarsi più che vulnerabile se la propensione al rischio inciampa. I trader di porti sicuri potrebbero ritrovarsi a cercare il dollaro USA in caso di crollo dei mercati azionari.

Tuttavia, la domanda posta con una prospettiva a medio termine è: la Federal Reserve permetterà che ciò accada? Non sono sarcastico quando faccio questa domanda. C'è motivo di credere che la politica della Fed di "troppo grande per fallire" dal 2008 si sia evoluta nel ruolo extra di "custode dei fondi pensione", sì, ora sono sarcastico, ma sto anche sottolineando la debolezza del mercato attuale condizioni. E in che modo ciò influisce sul dollaro USA che chiedi?

A medio termine, l'USD potrebbe essere in grado di mantenere il suo tono piuttosto prospero e il suo valore rimarrà la valuta giusta quando i problemi arriveranno a livello globale. Il commercio internazionale fa ancora molto affidamento sull'USD per le transazioni e il commercio. Tuttavia, se la politica della Federal Reserve inizia a vacillare e non possono salvare gli indici azionari se le cose dovessero andare male negli Stati Uniti e nel mondo, allora ci sarà una tempesta di volatilità nei mercati forex mentre le persone inizieranno a mettere in discussione il valore reale del Dollaro USA a lungo termine rispetto ad altre principali valute.

La coppia EUR/USD sembra essere in un intervallo di trading piuttosto confortevole in questo momento. Se il sentimento degli investitori dovesse improvvisamente peggiorare in modo rilevante, potrebbe verificarsi un'ondata di vendite per l'EUR/USD. Tuttavia è probabile che il mese di luglio continui a produrre giorni buoni e giorni semi-poveri a Wall Street, in cui il bene supera il male. Pertanto, l'USD potrebbe mantenere la sua recente debolezza nei confronti dell'EUR e gli speculatori potrebbero continuare ad acquistare la coppia di valute EUR/USD con la speranza che la resistenza continui a essere testata progressivamente se la propensione al rischio rimane buona a livello internazionale.

Outlook EUR/USD per il mese di luglio:

Fascia di prezzo speculativa Luglio: EUR/USD è compreso tra 1,1050 e 1,1450

Il supporto a 1.1100 sembra relativamente forte a medio termine, ma se spazzato via l'EUR/USD potrebbe vacillare a 1.1050

La resistenza a 1,1350 appare difficile, ma se si dimostrasse vulnerabile, l'EUR/USD potrebbe raggiungere il valore di 1.1450

Robert Petrucci
Robert Petrucci ha lavorato nel Forex, materie prime e professione finanziaria dal 1993. Aspetti importanti del suo lavoro riguardano l'analisi dei rischi e i servizi di consulenza. Come consulente in un Family Office, mantiene un approccio conservativo per la gestione patrimoniale e gli investimenti. Robert lavora anche in finanza privata con investitori e società che forniscono servizi finanziari e di gestione.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.