Previsioni EUR/USD: l'euro continua a sembrare rialzista ma ha bisogno di un pullback

Christopher Lewis

L'euro ha registrato un significativo rialzo durante la sessione di negoziazione di mercoledì, raggiungendo il livello di 1,16 in cui avevamo visto un pò di resistenza. Un pullback da quel livello ha abbastanza senso, considerando che il mercato è diventato leggermente parabolico. Penso che il livello 1.15 sottostante continuerà ad essere importante, dato che abbiamo visto molta resistenza tra il livello 1.14 e il livello 1.15. Ciò dovrebbe ora offrire un supporto significativo, ma a questo punto dobbiamo vedere un pò di pullback per trovare il valore necessario per trarre vantaggio dall'euro. Dopotutto, il mercato non può andare dritto in aria, quindi ha un senso un pò di ritardo.

Il mercato che si estende troppo in quel modo non è una grande sorpresa, considerando il fatto che abbiamo accumulato tanta pressione sotto quello che sarebbe stato considerato un livello maggiore. Ora che abbiamo superato il livello 1.15, penso che sia solo questione di tempo prima di continuare la tendenza al rialzo. Tieni presente che questa coppia tende ad essere piuttosto instabile in generale, quindi non essere sorpreso di vedere un sacco di avanti e indietro sulla strada per livelli più alti.

Da un punto di vista a più lungo termine, prevedo che questo mercato guarderà al livello di 1,20, ma ciò potrebbe richiedere mesi.

Annuncio pubblicitario
Approfitta della recente volatilità con la coppia più popolare al mondo

Fai trading EUR/USD adesso!

Se dovessimo ripartire al di sotto del livello 1.14, potrebbe mandare il mercato al livello 1.12 o all'EMA 50 giorni. Francamente, non penso che accadrà presto, perché è stata una monumentale rottura al rialzo. Potete vedere che si tratta di una ripresa anti dollaro USA più di ogni altra cosa, a causa del fatto che i mercati dell'oro, il dollaro australiano e molte altre attività hanno mostrato tanta pressione rialzista nei confronti del biglietto verde. In realtà, non ho davvero uno scenario in cui la volontà di ricominciare a vendere questa coppia, escludendo qualche tipo di titolo principale che fa andare in tilt i mercati finanziari. In questo ambiente, ciò è sempre possibile, ma sembra che la Federal Reserve sia il principale motore di tutto ciò che sta accadendo. Finché restano liberi dalla politica monetaria, l'euro continuerà a rompersi più in alto.

EUR/USD

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.