Previsioni S&P 500: Macina al rialzo

Christopher Lewis

L’S&P 500 ha registrato un significativo rally durante la sessione di trading di lunedì, ottenendo un po’ di offerta durante gli scambi nelle ore asiatiche del Globex. Vorrei far notare che il mercato ha avuto una sessione positiva a New York, ma la maggior parte dei guadagni si è effettivamente verificata prima ancora di arrivare a quella parte di sessione. In effetti, i RTH, o gli “Orari di trading regolari”, hanno visto poco in termini di slancio. Il mercato è essenzialmente assestato a quei livelli nel tentativo di liberarsi dalla soglia dei 3150. Vedo comunque anche molta instabilità che probabilmente verrà vista al livello dei 3200. 

Nel corso della giornata il volume ha iniziato un po’ a gonfiarsi, ma alla fine della sessione mi è rimasta la sensazione che alla fine ci dirigeremo verso il livello dei 3200. Trattasi di un’area che ha visto molta pressione di vendita in passato, quindi potrebbe essere solo una questione di tempo prima di vedere un pullback da quel livello. Alla fine durante quel lasso di tempo, ci sarà una grande lotta in prossimità del livello dei 3200, ma se poi riusciremo a superarlo con probabilità saliremo molto più in alto e assisteremo a enormi mosse al rialzo, forse raggiungendo ancora il massimo di tutti i tempi.

Questo è esattamente quello che mi aspetto di vedere a più lungo termine, dal momento che il mercato si è dimostrato straordinariamente resistente e pronto a guardare oltre qualsiasi titolo negativo in uscita. In questo contesto, mi piace l’idea di approfittare delle flessioni a breve termine, poiché per un motivo o per l’altro vediamo comunque entrare gli acquirenti. Ad essere sinceri, il motivo principale per essere coinvolti in questo mercato è giocare con le questioni di liquidità della Federal Reserve, che ovviamente continua a inondare il mercato di biglietti verdi. Fintanto che la Federal Reserve invaderà i mercati, continueremo a vedere attività come il mercato azionario mostrare segni di forza. In effetti, penso ci sia un enorme supporto fino al livello dei 3000 e non inizierò a considerare la vendita dell’S&P 500 finché non scendiamo lì sotto, e anche allora ci dovrebbe essere tutta una serie di altre cose che si allineano per farmi diventare ribassista.


S&P500

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
Sample