Previsioni EUR/USD: l'euro continua a vedere acquirenti in calo

Christopher Lewis

L'Euro ha inizialmente tentato di rialzarsi durante la sessione di negoziazione di martedì, ma ha trovato il livello 1,19 è difficile da superare. Il fatto che ci siamo ritirati da lì e si è raggiunto il livello di 1,17 per poi tornare indietro di nuovo, suggerisce che ci sono molti acquirenti. La candela per la sessione di trading è un martello, proprio come quello precedente, e questo mi dice che è più probabile che non vedere azioni laterali a causa della stella cadente della settimana precedente. Questo è un mercato che penso continui ad assimilare guadagni, forse come abbiamo fatto l'ultima volta, abbiamo avuto una mossa parabolica nell'euro. In definitiva, questo è un mercato che penso stia semplicemente cercando una ragione per andare più in alto, poiché la Federal Reserve continuerà ad allentare la politica monetaria.

Annuncio pubblicitario
Approfitta della recente volatilità con la coppia più popolare al mondo

Fai trading EUR/USD adesso!

Andando avanti, credo che il mercato finirà per guardare al livello di 1,20, forse anche al livello di 1,25 dopo quello. Potrebbe volerci un pò di tempo per arrivarci, ma ovviamente è probabile che vedremo acquirenti in calo tra oggi e allora. Alla fine, questo è un mercato che sarà difficile da shortare e, francamente, se scendessimo al di sotto del livello 1,17, sarò più che disposto ad acquistare l'euro più vicino al livello 1,15. Questa è la scena di una precedente barriera di resistenza, e ora dovrebbe essere il supporto.

Si tratta ovviamente di un cambiamento sostanziale nell'atteggiamento dell'euro nei confronti del dollaro USA e ora è più che probabile che si verifichi un grande cambiamento di tendenza a lungo termine. Siamo molto presto nel cambiamento di tendenza, quindi sospetto che potremmo vedere un'opportunità di essere coinvolti più volte nei cali. Semplicemente non ho alcun interesse a mettere in short l'Euro a meno che non scendiamo ben al di sotto del livello di 1,15, il che sarebbe ovviamente un grande cambiamento di atteggiamento. A parità di condizioni, è probabile che il mercato continui a salire molto più in alto, e probabilmente nei prossimi mesi se non negli anni. La Federal Reserve sembra essere a distanza di anni luce dal tentativo di cambiarlo presto, e finché ciò accade, non c'è motivo di pensare che il dollaro USA si rafforzerà improvvisamente.

EUR/USD

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.