Previsioni EUR/USD: L'euro continuerà a premere al rialzo

Christopher Lewis

L'euro ha registrato un rally significativo durante la sessione di negoziazione di venerdì per testare il livello di 1,19 sopra. Ci siamo ritirati un pò da lì, e penso che questa è un'area che alla fine si romperà e poi andremo molto più in alto, forse raggiungendo il livello di 1,20. Questa è una figura grande, rotonda, psicologicamente significativa, ed è probabile che continueremo a vedere quell'area rispettata, ma alla fine riusciremo a sfondare lì. In definitiva, questo è un mercato che penso che alla fine continuerà a salire, ma abbiamo bisogno di un qualche tipo di catalizzatore. Il fatto che stiamo andando nel weekend probabilmente non ha aiutato neanche la situazione.

Annuncio pubblicitario
Approfitta della recente volatilità con la coppia più popolare al mondo

Fai trading EUR/USD adesso!

Poiché la Federal Reserve alzerà l'asticella per gli aumenti dei tassi di interesse, è abbastanza logico che continueremo a vedere una pressione negativa sul dollaro USA, e quindi l'euro dovrebbe essere un beneficiario. Ciò non significa che partiamo subito, quindi in questo caso è molto probabile che assisteremo a un ritiro occasionale, ma questi ritiri dovrebbero essere considerati opportunità di acquisto. Prevedo pienamente che un giorno mi sveglierò nell'euro che avrà superato una massiccia resistenza. Ho intenzione di andare long della coppia di valute a quel punto per risvegliare buoni profitti.

Al ribasso, è probabile che il mercato abbia un supporto enorme vicino al livello di 1,17, come abbiamo visto più di una volta. A parità di condizioni, questo mercato sta macinando più in alto e si sta inclinando al rialzo, ma a questo punto penso che mostri solo che sta uscendo più pressione. In definitiva, penso che i pullback a breve termine siano opportunità di acquisto e penso che continueremo a vedere i cacciatori di valore tornare. Ho anche una quantità significativa di supporto segnata sul mio grafico vicino al livello di 1,15, che è la precedente resistenza che molto probabilmente porterà anche molti cacciatori di valore. Con Jerome Powell che suggerisce che l'ostacolo all'aumento dei tassi di interesse è diventato ancora più alto, ha senso che il dollaro USA venga bruciato, nonostante il fatto che l'Unione europea abbia tutta una serie di problemi propri. In definitiva, penso che andremo verso il livello 1,25.

EUR/USD

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.