Analisi Tecnica USD/JPY: Si Rinnova la Pressione di Vendita dello Yen

Lo yen si trova ad affrontare una rinnovata pressione di vendita, il cambio USD/JPY si avvicina a 150,00. La politica della Banca del Giappone e le raccomandazioni del FMI pesano, con l'analisi tecnica che suggerisce una continua traiettoria rialzista per la coppia.

  • Il controllo dei tori sulla direzione della coppia di valute Dollaro statunitense contro Yen giapponese (USD/JPY) è aumentato la scorsa settimana dopo le dichiarazioni degli ufficiali della Banca del Giappone sul futuro dell'abbandono della politica dei tassi di interesse negativi.
  • Di conseguenza, il prezzo della coppia di valute ha ripreso verso il livello di resistenza di 149,57, il punto più vicino al livello di resistenza psicologica di 150,00, e ha chiuso la tranquilla settimana di negoziazione in modo stabile intorno al livello di 149,25.

Grafico USD/JPY oggi 12/02 - Rinnovata la pressione di vendita dello yen

Il prezzo dello yen giapponese è stato influenzato dalle recenti dichiarazioni degli ufficiali della Banca del Giappone, poiché il governatore Kazuo Ueda ha affermato che le condizioni finanziarie in Giappone rimarranno agevolate nel presente momento, anche dopo che la Banca del Giappone metterà fine all'ultimo sistema di tassi di interesse negativi al mondo. Basandosi sulle previsioni economiche della banca, Ueda ha dichiarato in risposta alle domande in parlamento lo scorso venerdì: "Anche se mettiamo fine ai tassi di interesse negativi, è probabile che continueranno le condizioni finanziarie accomodanti".

Le dichiarazioni di Ueda sono state le ultime degli ufficiali della banca ad assicurare ai partecipanti al mercato che la fine del tasso negativo non avrebbe segnato un cambiamento nella posizione politica fondamentale della banca. Il vice governatore della Banca del Giappone, Shinichi Uchida, aveva in precedenza dichiarato la dfficoltà nell'immaginare che la banca aumenterà i tassi di interesse in modo continuo e rapido, anche dopo la fine del regime dei tassi di interesse sotto lo zero.

Sottolineando la continuità della politica monetaria, gli ufficiali hanno rafforzato le opinioni prevalenti che il primo aumento dei tassi di interesse del Giappone dal 2007 è imminente. Inoltre, Ueda ha ribadito la sua opinione che una volta cemerso un obiettivo di inflazione stabile, la banca valuterà se terminare le misure di stimolo, incluso il costo del denaro sotto zero.

brokers-we-recommend Brokers di Forex Raccomandati nella Tua Regione

Vedi l'elenco completo dei Broker see-full-broker

Per quanto riguarda il Fondo Monetario Internazionale, ha espresso il suo sostegno all'approccio cauto seguito dalla Banca del Giappone raccomandando in un rapporto di consulenza dell'articolo IV venerdì che la banca adotti un ritmo graduale per aumentare i tassi di interesse una volta confermato che l'inflazione continuerà. A tal proposito, Gita Gopinath, primo vice direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, ha detto ai giornalisti a Tokyo: "Ci sono rischi negativi per l'inflazione e i dati sono misti." "È molto importante che la Banca del Giappone faccia ciò che fa, cioè muoversi con cautela e mantenere politiche monetarie molto accomodanti".

Secondo le migliori piattaforme di trading di valute Forex, il prezzo dello yen è sceso dopo le dichiarazioni di Uchida, che i trader hanno considerato pessimistiche, prima di scendere leggermente ulteriormente per toccare 149,49 rispetto al dollaro, il livello più basso da novembre, dopo che Ueda ha parlato venerdì. Pertanto, se lo yen si indebolisce oltre la soglia psicologica chiave di 150 yen, le speculazioni di mercato su un cambiamento precoce nella forza del prezzo potrebbero aumentare. Le autorità sono desiderose di evitare di aggiungere pressioni inflazionistiche per aumentare i costi per le famiglie e le piccole imprese.

D'altra parte, il ministro delle Finanze giapponese Shunichi Suzuki ha detto venerdì che continuerà a monitorare attentamente i tassi di cambio esteri (Forex), aggiungendo che le decisioni riguardanti specifiche politiche monetarie dovrebbero essere lasciate alla banca centrale. Recentemente, la maggior parte degli osservatori si aspettava che la Banca del Giappone abbandonasse i tassi di interesse negativi a marzo o aprile. Infine, la banca emetterà la sua prossima decisione politica il 19 marzo.

Aspettative e Previsioni USD/JPY Oggi:

Il prezzo della coppia USD/JPY è ora avanzato per scambiare alcuni livelli al di sopra della linea mobile media a 100 ore. Di conseguenza, sembra che la coppia di valute sia sulla strada per entrare nei livelli ipercomprati dell'RSI sul frame temporale di 14 ore. Nel breve termine, e secondo le prestazioni sul grafico orario, sembra che la coppia USD/JPY stia operando all'interno di un canale ascendente. Recentemente, l'RSI a 14 ore è avanzato per scambiare vicino ai livelli ipercomprati. Pertanto, i tori mireranno a potenziali profitti di breakout del canale intorno a 149,89 o più in alto alla resistenza di 150,23. D'altra parte, gli orsi cercheranno di cogliere le riprese a circa 149,11 o inferiori al supporto di 148,70.

Nel lungo termine, e secondo le prestazioni sul grafico giornaliero, USD/JPY sembra scambiare all'interno di un canale ascendente. Anche l'RSI a 14 giorni sembra sostenere un bias rialzista a lungo termine mentre si avvicina ai livelli ipercomprati. Pertanto, i tori cercheranno di cavalcare l'attuale serie di guadagni verso 151,56 o oltre fino alla resistenza di 153,27. D'altra parte, gli orsi mireranno a profitti a lungo termine intorno a 147,48 o inferiori al supporto di 145,64.

Pronto a fare trading con le nostre previsioni giornaliere sul Forex? Abbiamo selezionato per te i migliori broker Forex del settore.

Mahmoud Abdallah
Mahmoud lavora a tempo pieno nei mercati valutari da 12 anni. Offre analisi, articoli e raccomandazioni sui siti Web più rinnovati e specializzati nei mercati finanziari globali e la sua esperienza ha suscitato molto interesse tra gli operatori. Lavora fornendo analisi tecniche, notizie di mercato, segnali gratuiti con follow-up per almeno 12 ore al giorno e mira a semplificare il trading di valuta e il concetto di trading per il suo pubblico.