9 Segreti per un Forex Trading di successo

Esistono diversi approcci al forex trading, alcuni seguono ciecamente l’analisi fondamentale, mentre altri la ritengono inutile e vi diranno di concentrare tutte le vostre energie sulle tecniche di lettura dei grafici. Alcuni esperti vi diranno di sfruttare il meccanismo della leva offerto nel mercato Forex, mentre altri vi diranno di starne alla larga, poiché maggiore è la leva, tanto maggiore sarà il rischio. Vi riportiamo di seguito alcune pietre miliari del Forex trading – queste possono essere comunque riassunte in un principio fondamentale, l'obiettività.

Non è necessario seguire alla lettera ognuna di queste regole, ma piuttosto considerarle come un'indicazione del tipo di filosofia adottata verso il Forex Trading. Alcuni di questi potrebbero non essere adatti a tutti gli operatori, ma questi sono più che altro consigli generali, che hanno lo scopo di guidarvi sulla via del successo.

1. Autoconoscenza: in pratica questo è applicabile a qualsiasi nuovo intento, soprattutto quelli che comportano un rischio elevato. Prima di scambiare anche un solo pip sul mercato Forex, è imperativo che abbiate una buona autoconoscenza. Cosa significa? Esistono innumerevoli sistemi di trading, per cui aè importante sceglierne uno prima d’imbarcarsi in questo viaggio; tuttavia, sarà bene non scegliere a caso. Vi consigliamo di definire i vostri obiettivi a breve e lungo termine, determinare il modo in cui s’intende raggiungerli, e decidere il metodo di scambio in base alla vostra personalità.

Ogni sistema di trading ha i suoi vantaggi e svantaggi, e il proprio profilo di rischio, sicché quando dovrete decidervi, fate in modo di sceglierlo in base al vostro tipo di persona. Ad esempio, solo voi potete sapere se siete in grado di andare a dormire lasciando aperte le vostre posizioni Forex con la speranza che queste vi portino degli utili nel lungo termine. Se questo sistema non si confà al vostro modo di essere, ciò non farà altro che aumentare il livello d’ansia che di conseguenza potrà provocare degli inevitabili fallimenti.

2. Compatibilità del Forex Broker: Una volta determinato il tipo di Forex trading che più vi si addice, è necessario trovare il Forex broker che si adatta al vostro sistema di trading. Non abbiate fretta, questa è una delle decisioni più importanti del Forex trading, poiche’ potete star certi che la scelta del Forex broker avrà un effetto diretto sul vostro successo o fallimento in qualità di Forex trader. Vi consigliamo di scegliere un broker così come scegliereste una macchina: nessuno entrerebbe in un concessionario qualunque e comprerebbe la prima macchina che gli viene a tiro. Per fare una scelta ponderata, è necessario informarsi sui vari brokers, ciascuno con i propri vantaggi e svantaggi, mettendo a confronto il maggior numero di brokers possibile.

Dopo aver ridotto il numero di brokers tra cui scegliere, è necessario confrontare le loro piattaforme basandovi sul metodo di trading prescelto (secondo il punto 1). Ad esempio, se ritenete di operare più nel breve termine, assicurarsi che il broker prescelto offra strumenti atti a sostenere questo metodo, quale parte integrante della sua piattaforma. Assicuratevi che il broker prescelto soddisfi ogni vostra esigenza, dall’assistenza clienti alla localizzazione della sua sede centrale.

3. Selezione e applicazione del metodo: Come summenzionato, quando si tratta di analizzare il mercato e prevedere le tendenze future, esistono due principali scuole di pensiero: l'analisi tecnica, che si basa sulla famosa frase "La tendenza è tua amica", e l’analisi fondamentale, secondo cui ciò che realmente determina il movimento del mercato è la notizia circa un paese specifico.
Secondo l’analisi tecnica, i movimenti del mercato seguono una sorta di coerenza e di logica. Per cui, se il mercato si è mosso oggi in questa direzione, non c’e’ ragione per cui non debba farlo anche domani. Esistono vari tipi di grafici, indicatori e livelli per aiutarvi ad analizzare il mercato e le sue tendenze.

D’altro canto, l’analisi fondamentale vi dirà di concentrarvi meno su ciò che è stato registrato ieri grafici e di più sulle notizie. Come molte cose nella vita, nessuno dei due metodi è perfetto, e un buon operatore si avvale di entrambi. Tuttavia, prima d’iniziare a operare, si deve decidere quale sarà il vostro metodo principale in modo da utilizzarlo come guida. Se pensate che gli eventi fondamentali svolgano un ruolo più importante rispetto tendenze, concentrate la vostra preparazione e l'analisi guardando le notizie e non analizzando i grafici. L’importante è essere coerenti.

4. Sincronizzazione dei grafici: a prescindere dalla metodologia prescelta nella fase 3, dovrete tuttavia trascorrere una percentuale significativa del vostro tempo ad osservare i grafici del mercato Forex. Come già menzionato, esistono diversi tipi di grafici, ma la maggior parte di questi mostrando la stessa cosa con un’apparenza diversa.

Detto ciò, esistono alcuni grafici che sono molto diversi e devono essere letti di conseguenza. È necessario prestare particolare attenzione al frangente di tempo a cui il grafico utilizzato si riferisce. Se, per esempio, state consultando un grafico settimanale e sulla base delle vostre analisi, vi sta mostrando una grande opportunità acquisto, assicuratevi di aprire anche un grafico relativo a un periodo più breve, giornaliero o orario, e assicuratevi che dicano la stessa cosa. In caso contrario, aspettate finché tutti i grafici siano sincronizzati tra loro. Una regola d’oro che potrà esservi utile è quella di utilizzare un lasso di tempo più lungo per analizzare la direzione del mercato e uno più breve per decidere l’ingresso o l’uscita dal mercato.

5. Calcolo delle aspettative: Fin qui abbiamo discusso della scelta di un metodo efficace di trading e delle precauzioni da prendere prima di lanciarsi nel mercato forex. Ma quando e come si fa a sapere se le decisioni prese sono corrette? Per far ciò è necessario, di tanto in tanto, mettere a confronto i vostri utili e le vostre perdite, contando il numero degli scambi vincenti vs quelli perdenti. Una volta fatto questo, calcolare gli importi di scambiati nei vostri scambi vincenti contro quelli degli scambi perdenti. E’ necessario considerare almeno gli ultimi 10 scambi eseguiti – qualora non si abbia ancora raggiunto questo numero di operazioni, è possibile fare un calcolo approssimativo guardando a ritroso i casi in cui il sistema prescelto vi indicava una buona opportunità di guadagno, e poi verificare l’effettivo guadagno o perdita scaturita da tale operazione. Ripetete il calcolo per 10 casi e riportateli tutti, questo vi darà una buona indicazione sulla strada che avete intrapreso o che state per intraprendere.

6. Money Management (gestione del denaro): ciò potrà sembrare ovvio per alcuni, ma non è così semplice come sembra. E’ tutta una questione di filosofia e del modo di concepire il denaro con il quale si opera. Bisogna sapere come utilizzare la leva che viene offerta. Molti esperti ammoniranno di non utilizzare più del 2% di leva sul vostro conto per cui, se per esempio, avete un capitale di $10.000, non dovreste rischiare mai più di $200 su uno scambio specifico. Non ci stancheremo mai di ripetere questo concetto importantissimo: nel mercato Forex il meccanismo della leva offre un potenziale di guadagno tanto elevato quanto il rischio di perdita.

7. Fiducia nelle proprie capacità: Seguire i sistemi di trading da voi definiti, vi aiuterà non solo a divenire un Forex trader, ma anche a anche costruire la fiducia nelle proprie capacità, che è ovviamente la base per riuscire in questo mercato. Ovviamente, questo è altrettanto vero quando si riesce a mettere a segno trading proficuo quale risultato del vostro metodo di scambio, ma ciò vale anche per una piccola perdita. Non importa quello che succede, è importante rimanere fedeli alle proprie decisioni e non permettere che le emozioni prendano il sopravvento, cercate di rimanere concentrati quando operate nel Forex. Ciò, a sua volta, vi renderà certamente più professionali e vi porterà una maggiore riuscita.

8. Prepararsi la lezione: come già detto, molte regole basilari della vita quotidiana, sono applicabili al Forex trading. Tutto ciò che si vuole realizzare ed ottenere nella vita e nel Forex trading, richiede preparazione. Nel corso del fine settimana, quando i mercati sono chiusi, è fondamentale concentrarsi sulla propria analisi: leggere le notizie, osservare i movimenti della scorsa settimana, e prendere decisioni importanti in merito alla settimana successiva. Questo è un metodo molto efficace per diversi motivi, ma quello principale è che durante il fine settimana si può operare nella massima obiettività. - non vi è alcuna pressione dei mercati, senza necessità di prendere decisioni rapide.

Se avete deciso di buttarvi nella mischia, non lanciatevi perché spinti dall’ansia - se il mercato non raggiunge il vostro punto, fate pratica di autocontrollo. Attendete con pazienza, il momento giusto prima o poi arriverà.

9. Annotare tutto: per taluni questo potrà sembrare inutile, ma ciò potrebbe davvero fare la differenza tra un operatore di successo e uno che non lo è. Nessuno è completamente obiettivo quando si tratta del proprio denaro per cui il modo migliore per rimanere obiettivo è quello di segnarsi tutto.

Quando si decide se aprire o meno una posizione, vi consigliamo di creare un grafico che riporti le ragioni che giustifichino la bontà dello scambio, inclusi gli indicatori tecnici nonché quelli fondamentali. Poi dovrete creare un grafico simile che elenchi invece i motivi per non aprire la posizione in questione. Se decidete di aprire questa posizione, allora includete i vostri punti di entrata e di uscita e annotate ogni dettaglio del trade in questione. Questo dovrebbe includere le vostre emozioni circa il trade, il vostro livello d’ansia, così come il livello di ottimismo. Dovrete anche specificare il grado di avidità al momento della chiusura della posizione – e d’ora in avanti cercate di tenere questo registro quale punto di riferimento durante le vostre operazioni di trading, poiché ciò massimizzerà il grado di obiettività delle vostre negoziazioni che in ultima analisi vi garantirà un maggior controllo mentale, disciplina e abilità di esecuzione in base al vostro sistema, e non alle vostre abitudini.

Con tutti i suoi grafici, numeri e rapporti, il Forex Trading è un'arte. Come per tutte le discipline artistiche, il talento è importante tanto quanto lo sono pratica e disciplina. I suggerimenti di cui sopra, vi aiuteranno a diventare un forex trader più disciplinato e raffinato, il che farà di voi un trader di maggior successo. Più strettamente osserverete queste regole, il più veloce arriverà il successo.
 

Il team DailyForex è composto da esperti analisti e ricercatori provenienti da tutto il mondo, che osservano giornalmente il mercato per offrire prospettive uniche e analisi utili che possono contribuire a migliorare il tuo trading Forex.